Informazioni personali

La mia foto
Bologna, Italy
Ho 30-equalcosa anni, vivo a Bologna, mia città di adozione, assieme al mio compagno col quale ho messo su famiglia dall'agosto 2007 nonostante la legge non la pensi allo stesso modo. Per me questo blog rappresenta un palco virtuale da cui dar sfogo a pensieri, paure, desideri semi-inconfessabili e seghe mentali! Da qui mi aspetto la possibilità di confrontarmi con altre persone e prospettive...restate sintonizzati!

mercoledì 6 maggio 2009

Reportage del lunedì # 9 (edizione speciale del mercoledì)







Passiamo subito alla cronaca stringata dei fatti che qui in ufficio si son messi in testa di farmi lavorare, pensate un pò l'assurdità! Ecco perchè mi son ridotto a scrivere il reportage di mercoledì...spero non ricapiti più...


La coda incontrata in autostrada tra Milano e Ventimiglia è stata una delle peggiori torture a cui sia mai stato sottoposto...e pensate che a Firenze, anni fa, ho convissuto con 3 replicanti delle parrucchiere di "Fiori d'acciaio", per cui il precedente non era facile da battere! Una fila sterminata di macchine praticamente ferme....sembrava avessero diffuso il falso allarme che in Italia fosse finita la pasta per la pizza e bisognava ricorrere ai ripari portandosi all'estero. Il fatto poi che il tutto coincidesse con la designazione della Brambilla a neo Ministro del Turismo mi fa ben sperare per il futuro...sì, quello della Costa Azzurra!

Ad ogni modo sono sempre più convinto che la scienza non faccia abbastanza per procurarsi i fondi per VERE ricerche utili: se solo togliessero un pò di fondi alla lotta all'impotenza per deviarli sul teletrasporto, avremmo persone più felici che vanno in vacanza e meno vecchietti allupati e puttanieri come Presidente del Consiglio... Un bel risultato, non vi pare?

Arrivati nella splendida Nizza e superati i primi problemi sul procurare un parcheggio a meno di 24 euro al giorno (io e mia sorella non ci siamo arresi di fronte alle prime voci che definivano l'impresa come impossible e abbiamo scovato un posto simil-abusivo, per pseudo portatori di handicap in divieto di sosta dentro una galleria e circondato di merde in terra che ci è costato solo 4 euro per tutto il soggiorno! Deve ancora nascere il nizzardo che può farsi due casertani!!!), siamo arrivati da Alain, a casa del quale avevamo prenotato tramite Ebab già a gennaio. Descrivere il personaggio e la sua degna dimora è impresa ardua. Mi ci provo ma so già che il risultato sarà una eufemistica rappresentazione.

Lui: Una macchietta di ex-ballerino dell'opera (ancora non ho capito se quella teatrale o della misericordia) appena più maschile di Farraw Fawcett, ma solo quando lei portava le gonne perchè coi pantaloni lo distanziava di un buon punto nella classifica de "La bionda più macha". Ha provato a stupirci in tutti i modi da quando siamo entrati in casa e ha lascivamente sussurrato "Io sono un artista..." come se fosse la scoreggia di una coccinella. Ho provato a essere educato nei primi 5 minuti e ho finto di essere interessato chiedendogli in che campo, ma quando ha riscoreggiato un "Sono ballerino..." avreste dovuto sentire l'assordante silenzio di 4 "Hmmm..." in coro... Ci dispiace per lui, ma ci piace troppo prendere per il culo certe cule! Da quel momento in poi è stato tutto uno sfotterlo appena girava le spalle. In un elenco non esaustivo dei dispetti che gli abbiamo fatto trovereste: gli abbiamo staccato delle piastrelle nel corridoio per portarcele via come souvenir (erano già staccate, non siamo così vandali! e dopo averci giocato un pò le abbiamo rimesse al loro posto), spostato tutti i magneti sul frigo nonostante avesse messo un cartello grosso come il frigo stesso che avvertiva non dovevano essere toccati (il cartello era in inglese e abbiamo fatto finta di non conoscere la lingua con cui mamma Madonna ci ha allattati), ballato come forsennati per tutta casa sulle note di "...last night a dj saved my life...." urlandogli in napoletano, perchè non capisse che ce l'avevamo con lui, l'equivalente di "A BALLERINO!!! QUESTI SONO DEI VERI PASSI DI DANZA!!! GUARDA QUA E IMPARA!!!!" e intanto sembravamo degli scarafaggi rovesciati sulla schiena che non sanno rimettersi in piedi da soli...

La casa: Avevamo prenotato due matrimoniali. Dopo la prima occhiata volevamo tutti la stanza n. 2 perchè più colorata ma io e Marco l'abbiamo persa col lancio della moneta. Quella che ci è capitata in sorte aveva però un certo je ne sais quoi... Saranno stati forse i 2000 cazzi presenti sotto forma di quadri, sculture e libri fotografici presenti? Mah, forse... Sta di fatto che la casa era tutto una strabordante museo kitchissimo con alle pareti qualunque cosa pseudo-artistica: fucili, cappelli, pezzi d'armatura, nudi maschili come se piovessero, cortecce d'albero intarsiate, e una rete di plastica di quelle per recintare i parchi usata al posto della carta da parati... In bagno poi aveva trovato allocazione una galleria di ritratti con dedica di tutti gli artisti con cui il padrone di casa aveva lavorato, se donne, o scopato se maschi. Le dediche dei portatori sani di pene infatti erano tutte ambiguissime e del tipo "Ad Alain, il mio primo dolcissimo francese. Tuo Guillermo" o "Mi ricorderò sempre dei tuoi innumerevoli talenti...Pierre (seguiva cuoricino)" o ancora "Vacca richiamami quando molli quell'altro! Nessuno mi danza sui testicoli con le punte come fai tu..." ma della corretta traduzione di quest'ultimo non giurerei, il mio francese non è più così buono... Comunque non esagero, saranno stati 150 in totale e ricoprivano qualunque punto della parete. Siamo stati tentati di lasciarlgi una nostra foto con dedica sotto l'asse del cesso, l'unico posto rimasto libero...

Per il resto la vacanza è stata così come la immaginavamo: relax e risate a non finire. Molti gli episodi memorabili o divertenti ma ne verrebbe un post lungo una quaresima. Per chi non ci fosse mai stato consiglio Nizza per un bel fine settimana lungo. E' carissima ma avrete l'opportunità di gustare squisite colazioni, vedere un mare da incanto, tanta vita gaia e, se ci imitate, andare a mangiare le cozze al roquefort (un gorgonzola lasciato due giorni nelle scarpe da calcio usate di Platini)!

P.s. La foto è temporanea, appena torno a casa provo a caricare qualche scatto più personale! Bisou!
Aggiornamento: scusate ma questi sono gli unici scatti decenti che ho....il resto è molto peggio...

34 commenti:

gipris ha detto...

Ti giuro, ero convinto che questo Alain fosse vostro amico, invece avete prenotato una stanza da uno sconosciuto...

MA IO TI ADOROOOO!!!! :D

ANNA ha detto...

Marò Massi sono ancora piegata in due dal ridere! Sei Mitico! Però la foto nel bagno con tanto di firme... ja' potevate lasciarla! ;))

Pepito ha detto...

Finalmente! Ma... la mia sorpresa?!

EagleIt ha detto...

tutto qui? dopo tanto annunciare te ne esci con la storia di sta cula francese??

si' proprio casertano!

;)

Fabio

Massi ha detto...

X gip: beh la mamma mi ha insegnato a non accettare le caramelle dagli sconosciuti, mica a non andarci a vivere insieme! ;)
X Anna: non immagini che tentazione che abbiamo dovuto combattere...comunque da 'sto tizio ci torno e porto a termine la missione!
X pepito: tesoro mi veniva un post troppo lungo...la tua sorpresa è rimandata di qualche giorno ma ci sarà prometto! :)

Veneris ha detto...

Ci sono stato a Nizza è un posto bellissimo, forse però il posto in cui ho alloggiato io era un tantino più sobrio di quello nel quale sei stato tu...

Trufete ha detto...

Jajajaja!!! Veramente divertente questo post! Sono contento che la vacanza sia andata bene!

Enrico* ha detto...

Esigo la foto della super cula... Giusto per capire meglio il personaggio!!

silvio di giorgio ha detto...

bellissimo! sono rimasto affascinato dalle dediche lasciate al padrone di casa...complimenti...:-)

varesex/ ha detto...

Io mi sarei trovato bene anche nella casa del ballerino francese e magari avremmo improvvisato una morte del cigno. Ma lui è rimasto con voi per tutto il soggiorno? Grazie per il link Ebab che può tornare utile. Ciao e ...belle le foto. Baci

varesex ha detto...

Io lo compro e tu? . Grazie. Baci

Mark ha detto...

Ragazzi come vorrei in qualche modo confermare la particolarità del personaggio! ancora mi sveglio la notte con la sua risata isterica nelle orecchie...Massi , ti prego, trova un paragone adatto cosìkkè tutti possano capire ed avere i miei stessi incubi!
Love &Lube!

findarto ha detto...

tu lo capisci vero che non puoi mettere le foto ignudo alla finestra? qua siamo in piena tempesta ormonella

I'M SO GUY ha detto...

Fighissimo! :) :) eheh.... belle le foto specialmente del nudo alla finestra :) :) ... ma sei te? o e' la sorella? :) ciauz

damnation4sale ha detto...

ehila... è un po' che non ero in giro...vedo che ti sei fatto un viaggetto a Nizza, bellissima città soprattutto col bel tempo!

Anche io dovevo partire per lavoro ma purtroppo delle cose sono andate storte, per lo meno ho fatto delle vacanze a Roma.

Saludos!

Massi ha detto...

X veneris: anche il crazy horse è un posto più sobrio della casa in cui sono stato...
X trufete: Grazie carissimo!
X Enrico: Non ne ho, anche se volevo rubarne una dal cesso con l'amante di turno...
X Silvio: Trovarcisi è una esperienza ai limiti dell'umano. Comunque ha buoni gusti in fatto di stalloni...
X Varesex: Ebab è sempre il mio punto di riferimento per organizzare una vacanza. Ti permette di vivere esperienze che in hotel non fai di certo!
X Mark: come si fa ad imprigionare alain in una definizione? troppo difficile anche per me...
X findarto: pure io sempre arrapato in questo periodo e che è??? perciò faccio certe foto...
X guy: grazie caro. sono io, mia sorella è quello con me nelle altre foto
X damn: bentornato da queste parti caro! :)

ZURICANO ha detto...

Ma che é sta moda di farsi fotoshoppare... il ritocco della foto alla finestra é fatto pure male.
Visto che ci sei perché non ti sei aggiunto all'allegra familiola parallela del Silvio?

Comunque amo' se sei diventato veramente cosi' figo, allora non vai in palestra solo per confrontarti il cazzo con i tuoi simili... sei diventato proprio bravo.

Io nella casa di quella pazza di NIZZA mi sarei messo a urlare come una indemoniata... gli avrei fatto capire che a giro ci sono le pazze, ma quelle vere. Non avrei mai sopportato di vivere in una stanza tappezzata con la rete dei cantieri... ma per carita'. E poi tutti quei messaggini. Il mio strabisbo mi avrebbe portato in tilt.
Dimmi il posto amo'. Non voglio assolutamente finirci dentro. E con le cazzate che faccio sicuramente, se prossimamente andro' a Nizza, finiro' li dentro senza volerlo.
Dimmi semmai solo la strada cosi' avverto Google Maps di metterci na pezza, come quelle delle zone militari... una bella pezza retinata con la rete aranciata dei cantieri. Cosi' anche la piu' valeria Marini del mondo capirebbe cosa evitare a NIZZA.

Massi ha detto...

hahahaha zuricano bentornato, mi sei troppo mancato! la foto non è photoshoppata per nulla e direi che invece rivela, e tanto, quanto tempo sto sotto la doccia in palestra a guardare gli altri e quanto poco in sala pesi, visto che quelli che sono iscritti da 3 mesi hanno fisici pazzeschi e io da un anno e mezzo sto ancora così! :(

I'M SO GUY ha detto...

Bel fisichetto allora :) :)

Gambero ha detto...

Scommetto che sui muri, oltre ai nudi e alle corteccie, c'era pure qualche baguette. Giusto perché non sembrasse tutto troppo etero.

Massi ha detto...

X guy: grazie! ;)
X gambero: la baguette ce l'aveva su per il.....uhmmmm, stavo per dire culo!! ma è l'unica cosa che può spiegare quella camminata strana, per dirla alla baglioni...

ZURICANO ha detto...

Buongiorno amo'

Ho dimenticato di chiederti se alla SUPERCULA é stato chiesto, dopo avervi informati che faceva la ballerina, in quali teatri ha lavorato, con quali compagnie. Cosi' giusto per curiosita'... proprio per avere la certezza che ci é o ci fa. Certo mi immagino come l'avete massacrata voi tre... acide massaie che vanno a fare le turiste a NIZZA.

P.S.
AAA cercasi pompiere per salvare Nello, il povero gattino intrappolato nella gola di Giusy Ferreri.

Massi ha detto...

guarda zuricano, ci abbiamo parlato pochissimi vista la pestilenzialità dell'alito e la mancanza totale di interessi in comune, quindi non posso aiutarti.. per il pompiere, spero che almeno uno passi da queste parti e ti legga...e che lasci a tutti noi il suo cell!!!! più pompieri per tutti!!!!!

ZURICANO ha detto...

WOW che spettacolo...
http://www.youtube.com/watch?v=N6EYrqIn0yI&feature=related

ANNA ha detto...

Mo' se dico che il num. di cell. di un pompiere (tra l'altro affascinante da morire) ce l'ho, succede il finimondo. ihihihihih

Massi ha detto...

Anna per fortuna che è venerdì e non ci sono tanti di passaggio qui, sennò rischiavi di essere spellata viva! ;) buon finesettimana tesoro!

ZURICANO ha detto...

Dai ANNA dacci sto cell...
che si fa passare un weekend di merda al vigile del fuoco.

ANNA ha detto...

Zuricano: se mi assicuri il week end di merda ti do anche l'indirizzo di casa! ahahahah

ANNA ha detto...

Massi buon fine settimana anche a te! Bacione! :)

Trufete ha detto...

Tu!!! Sinvergüenza!!! Vaya tela con la foto que te has marcao! Qué risa!!! Pues no está nada mal, oyes. Un besote!

Charnego ha detto...

fosse solo per le informazioni personali: chapeau!

Massi ha detto...

X trufete: muchas gracias, querido! buen finde y un beso grandisimo!
X charnego: ;) buon weekend!

Trufete ha detto...

buen finde... no sé... mañana curro todo el día y el domingo tengo función en Girona, o sea que de descansar nada de nada... :-/

Massi ha detto...

tieni duro! la vita dell'artista-bibliotecario può essere molto dura! :)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails