Informazioni personali

La mia foto
Bologna, Italy
Ho 30-equalcosa anni, vivo a Bologna, mia città di adozione, assieme al mio compagno col quale ho messo su famiglia dall'agosto 2007 nonostante la legge non la pensi allo stesso modo. Per me questo blog rappresenta un palco virtuale da cui dar sfogo a pensieri, paure, desideri semi-inconfessabili e seghe mentali! Da qui mi aspetto la possibilità di confrontarmi con altre persone e prospettive...restate sintonizzati!

lunedì 18 gennaio 2010

Reportage del lunedì # 41 (quell'edizione utile come il corso di studi ad indirizzo musicale e coreutico!)

Oggi non c'ho voglia di fare un cazzo... Ma nulla proprio.
Digito i tasti per comporre le frasi con la stessa verve con cui strizzerei i capezzoli di Janira Majello, la donna con più J che espressioni facciali. Ricordo che, quando ero alle medie, venne con l'inseparabile Luca Sardella quando i prof. decisero di farci piantare non so quanti ettari di sottobosco dietro la scuola. E loro lì pronti a riprendere il lavoro minorile di improvvisati villici undicenni. E sorridevano, madonna quanto sorridevano! Che tempi! Quanto ci davamo giù di vanga in attesa di scoprire, dopo solo qualche mese, la masturbazione. Poi delle piante non si è occupato più nessuno e sono andate in malora...

Venerdì sera cena a casa di Pablo con tutto il solito gruppo: io, Marco, Pablo, Alessandro1, Alessandro2, Federico e Luca. Pure stavolta niente escort. Speriamo che per la prossima riunione qualcuno organizzi le cose per bene... In cambio abbiamo impegnato la serata nella visione di "2 volte genitori", bellissimo documentario dell'Agedo che vi invito a visionare/comprare/regalare perchè merita davvero. Oddio faccio fatica a credere che tutti-proprio-tutti i genitori a cui si rivelano a un bel punto le proprie tendenze sessuali reagiscano allo stesso modo accettando così bene la cosa che nel giro di qualche anno si ritrovano a ballare su un carro, ma è bello vedere che c'è qualcuno davvero fortunato.



Sabato giornata campale di maxipulizie a casa. Tranne smontare i filtri ai carboni attivi della cappa e spolverare nelle fessure dei termosifoni credo di aver fatto qualunque cosa. E dopo 'sto massacro, giusto per riposarci un pò, io e il moroso abbiamo avuto la bella idea di andare a fare la spesa all'Ipercoop alle 16. Se non sapete cosa sia, vi consiglio di dedicarvi a sport estremi più cauti come il bungee jumping senza elastico o il rafting con a bordo del gommone Giuliano Ferrara dopo aver mangiato Platinette.

Domenica giornata di relax e massaggi praticati da esperti non professionisti nella mia sauna preferita. La giornata è stata anche caratterizzata dalla più grottesca conversazione che mi sia mai capitato di sentire. I protagonisti di questa assurdità erano due ragazzi di 19-20 anni, uno italiano che indicherò con I e uno spagnolo che indicherò con S (ammazza che fantasia! Però ve lo avevo detto all'inizio che non ho voglia di scrivere oggi...). Erano seduti accanto a me nella jacuzzi e I si vedeva che era un pezzo che smaniava per conoscere S (bello da far quasi paura. I era caruccio ma non ho una gran simpatia per i tratti orientali e poi somigliava troppo al bambino di The Grudge!).
I: "ops....scusa è tuo questo piede che ho colpito involontariamente?"
S (dolorante) : "Ehm....sì!"
I: "Oh scusami, non l'ho fatto apposta....se vuoi puoi darmi un calcio anche tu!" (ride....)
S: "Meglio evitare...dai" (ride....ed è fregato!)
I: "Sento che non sei italiano..."
S: "Infatti sono....."
I: "No, no, no!!!!!!! voglio indovinare! Sei slavo??"
S: "No, hai sbagliato zona d'europa..."
I: "Allora russo!" (boh....non stava capito..)
S: "No, sono spagnolo"
I: "Ma sai che era la mia terza scelta???"
S:....
I: "Allora indovino quanto hai di piede!" (subdolo come un acaro! cioè tutto questo per avere la scusa di fargli piedino! Perchè non ci ho pensato io per primo??? Ah sì, perchè io S me lo sono già fatto!)
S:....
I (tastando sott'acqua...): "Secondo me è un 44..."
S: "No, sbagliato ancora.."
I: "E' più grande?!?" (ma non è che stava cercando di capire quanto c'avesse grosso l'uccello??? mi sta venendo in mente solo ora!)
S: "No, meno..." (mooooolto meno se c'è davvero una correlazione tra le due estremità! Poteva chiederlo a me che si faceva prima...)
I: "Allora un 40!" (come faccia a passare da 44 a 40 con tanta scioltezza non è dato saperlo...)
S: "No è un 42!" (ecco appunto, NON c'è nessuna correlazione tra le due misure!)
I: "Ah....interessante!" (...!!!)
S "....!!!" (appunto!)
I: "Hai delle belle cosce...muscolosissime..." (si vede che stava continuando a toccare ed era salito pure con la manina....)
S: "Sì, vado molto in bici"
I: "Ah sei un ciclista?? anche il mio ex!!"
S: "No, vado solo in bici nei posti..."
I: "Che posti?"
S: "Ehmmm.........da casa in piazza.....oppure da università a negozi..." (io volevo morire dal ridere...ma non potevo: erano accanto a me!)
I: "Posso sedermi sulle tue cosce muscolose?"
S: "Se vuoi...." (ride nervosamente)
I: "Oooh...che comodo che sto!!!!! Mai visto cosce così...Vero che non ti peso tanto? Sai cosa è?"
S: ".....?"
I: "E' l'acqua....rende tutti più leggeri!"
S: ".....!!!!!!!"
I: "Di che città spagnola sei?"
S: "Alicante"
I: "E' nel sud?"
S: "Sì, è nel sud.."
I: "Quindi anche sotto la Francia?"
S: "....tutta la spagna è sotto la Francia!"
I: "Io invece sono di roma ma lavoro a milano....la mia è una storia lunga...però se ti devo fare la versione breve è questa: sono di roma e lavoro a milano!" (e ride....che c'avrà da ridere?)
I: "Senti....e pure ad Alicante ci sono le bici?" (giuro su mia mamma e mia nipote che lo ha detto!!!)
S: "Qualcuna c'è....( a questo punto mi pare di aver avvistato uno sguardo implorante aiuto ma era troppo tardi...). Solo che lì non la uso, ho la macchina"
I: "Beh anche qui ci sono le macchine....perchè non le usi?"
S: ".......perchè la mia è ad alicante..."
I: (dopo 15 minuti di silenzio in cui forse stavano facendosi una sega sott'acqua): "Sai una cosa? mi è venuta voglia di raccontarti la versione lunga della mia vita...andiamo in uno stanzino appartato che stiamo più comodi?"
E stranamente S lo ha seguito....si vede che ci sapeva fare con la manina boh... Comnque quando sono usciti io, Marco e un altro tizio siamo esplosi!!! Ancora un pò e ci sarebbero sanguinate le orecchie!

17 commenti:

Svizzer8 (un po' Enrico anche...) ha detto...

...ma dai...non è da molto però che la Spagna sta sotto la Francia...io ero rimasto che quest'estate era stata avvistata lungo le coste caraibiche....
certo che le conversazioni da rimorchio possono proprio essere stupide...ma che dire...in quei momenti intensi quel che conta non è solo ciò che si dice bensì anche ciò che gli occhi trasmettono e la magia che si sviluppa tra due anime...ma quante minchiate sto sparando????in quei momenti, se la conversazione si riduce a questo livello, ciò che conta è quanto dotato e figo sei fisicamente...e quanto ci sai fare con la "manina" (e non solo)....PUNTO :)

Roccia ha detto...

Ecco cosa mi sono perso finora a non andare in sauna... Ma anche le conversazioni nella gheistreet e nei locali simili non è che siano molto dissimili :))

Los 3novios ha detto...

Beh, meglio la Janira Majello (ma è ancora in giro?)che il nostro giovane connazionale: lei almeno sulle piante sapeva intrattenere! Certo che non avrei mai immaginato che lei ed una vanga, in qualche modo, sono legate alla tua iniziazione sessuale.Straordinario! Buona settimana!

Trufete ha detto...

"tutta la spagna è sotto la Francia"... JAJAJAJAJA!!!! Llego a ser yo el Alicantino y lo mando a la mierda por ignorante!

Baci Massi!

Enrico* ha detto...

Uh mamma, la peggior conversazione da rimorchio che abbia mai sentito!!

Massi ha detto...

Svizzer8/unpòEnrico: mi sto ancora chiedendo cosa non gli ha potuto fare con quella manina da convincerlo a seguirlo di là...mah!

Roccia: scommetto che con questo post ti ho tolto anche la pur minima curiosità di andare in sauna un giorno.. :)

3novios: ho visto la Janira in uno spot col suo compare. Vendono un corso in cartolibreria coi loro consigli per avere il pollice verde ed espressioni di pura felicità al botox...

Trufete: Querido, pido perdon a ti en nombre de italia por la ignorancia de aquel cabron! :D

Enrico: e quello che è strabiliante è che abbia pure funzionato! mah..

Trufete ha detto...

uy no, nada que perdonar querido, por suerte sois muchos los que sí teneis culturilla geográfica! ;)

NoirPink - modello PANDEMONIUM ha detto...

E chissà se sarà bravo non solo con la manina magica... Lo spero, almeno la sua bocca non sarà del tutto inutile :-p

Massi ha detto...

NoirPink: ricordi quella canzone che faceva "se fai l'amore come cammini....cammina con me!"? ecco, se quello fa i pompini come parla allora meglio infilarlo nella crepa di un muro..

Francesco Eftapelagos ha detto...

Divertente come resoconto... certo che te sei votato al martirio... a parte che io se avessi un moroso non andrei in sauna, ma ti posso assicurare che secondo me questo tipino è il fratello segreto di Flavia Vento... un cognome, un dato di fatto, il vento ce l'hanno al posto del cervello!
E se si è seduto sopra lo spagnolo, come ha fatto a lavorare di mano... secondo me ha lavorato con qualcos'altro... ;)
E con quel (presunto) quoziente intellettivo, mi sa ache che ha fatto il provino al GF! :p
So quel che significa un sabato pomeriggio al supermercato... ma io sto dalla parte opposta... CI LA-VO-ROOO!!!!! >:-@

Tornando seri, ho già visto il documentario di cui parli e visto che ci sono, avviso a chi fosse interessato che sarà proiettato al cinema Rosebud di Reggio Emilia, il 1° febbraio alle 21.

P.S.: Massi, ma quando passi dal mio blog a vedere le novità? C'è un video che potrebbe piacerti... ;)

Oscar ha detto...

scusa, ma quanti diavolo di anni ha Janira??? io comunque bramo il corso in cartolibreria. me lo regali?????

mi vergogno profondamente per quanto un romano abbia potuto infangare ulteriormente la categoria anche in sauna..
però mi chiedo sempre di più che percentuale di acqua tu possa trovare nella vasca...

buona giornata caro

Massi ha detto...

Francesco: oh ma tu batti sempre sullo stesso argomento! è inutile, non ti lascio campo libero solo perchè ho il moroso! ;)
dopo passo dal tuo blog a verificare, prometto. purtroppo non riesco a mettere il tuo indirizzo nel mio blogroll.. :(

Oscar: l'acqua della jacuzzi è un cocktail di cui è meglio non conoscere la ricetta... ;)

Oscar ha detto...

e comunque dicono faccia bene alla pelle.

"ma è vero che ingrassa??"
da "cioè", 1988.

Massi ha detto...

Cara Oscarella '88, se facesse ingrassare adesso io farei provincia...Nun ce sta a crede!

Oscar ha detto...

grazie acì,
me stai a fà tirà un sospirone de sollievo!!

liquido ha detto...

forse ha ragione un mio amico nonché commentatore di questo blog: devo cominciare a frequentare le saune! :))

Massi ha detto...

Liquido: certe esperienze vanno fatte almeno una volta in effetti.. ;)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails