Informazioni personali

La mia foto
Bologna, Italy
Ho 30-equalcosa anni, vivo a Bologna, mia città di adozione, assieme al mio compagno col quale ho messo su famiglia dall'agosto 2007 nonostante la legge non la pensi allo stesso modo. Per me questo blog rappresenta un palco virtuale da cui dar sfogo a pensieri, paure, desideri semi-inconfessabili e seghe mentali! Da qui mi aspetto la possibilità di confrontarmi con altre persone e prospettive...restate sintonizzati!

martedì 24 febbraio 2009

Oh my god!!!


Non si fa a tempo ad archiviare un caso (soprattuto umano, lo so) come quello di Povia, che già se ne apre un altro...

Sono reduce da un giro nei miei blog preferiti e ovunque si legge di quanto sia importante la vittoria di Sean Penn che si è aggiudicato un bell'oscar per la sua interpretazione nel film "Milk" di Gus Van Sant. E tutti giù a sprecare fiumi di inchiostro (o dovrei dire "a cancellarsi le impronte digitali a furia di digitare su una tastiera"?) su quanto questa cosa conti per la causa gay...

A me viene solo da chiedermi come mai le frocie siano così egocentriche e riuscire a vedere qualcosa che le riguardi anche, chessò, se si discute delle ultime scoperte nel campo della mietitrebbiazione del mais nel centro-nord dell'Ucraina.

Non vi pare che si stia caricando di eccessiva importanza questo avvenimento come quell'altro della frocia redenta? L'oscar è andato alla bravura dell'attore e stop.

Se i gay americani la pensassero così allora diventerebbe verosimile un dialogo del genere:

Gay 1: "Amooooore, sono a casa!!!"

Gay 2: "Tesoro ho una brutta news e bada che ho detto news perchè sono americano come te, sennò avrei detto notizia..."

Gay 1: "Oh amore mio americano dimmi, qual'è la cattiva news???"

Gay 2: "La proposition 8 ha annullato il nostro matrimonio! Da oggi siamo solo due gay molto americani e molto conviventi!"

Gay 1: "I don't care about that, e bada che dico così perchè sono almeno tanto americano quanto te sennò avrei detto echisenefrega!, tanto abbiamo vinto un altro oscar!!!"

Gay 1 e 2: "oh my gooooood!" (Gli americani gay e non conoscono solo questa espressione per esternare dolore, gioia, raccapriccio, paura, tensione, noia, apatia, diarrea, ndr).

4 commenti:

falcon82 ha detto...

quant'è vero!! :D

Comunque piacere mio :)

Massi ha detto...

X falcon: Mio! Mio! ;)

Los 3novios ha detto...

Hai proprio ragione: finchè si vivrà di sola gaytudine ci sarà poco da sperare in un dialogo tra uguali in qualsiasi società.

Mark ha detto...

Parole sante! Anche se parlare di finocchieria non fa mai male :-P

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails