Informazioni personali

La mia foto
Bologna, Italy
Ho 30-equalcosa anni, vivo a Bologna, mia città di adozione, assieme al mio compagno col quale ho messo su famiglia dall'agosto 2007 nonostante la legge non la pensi allo stesso modo. Per me questo blog rappresenta un palco virtuale da cui dar sfogo a pensieri, paure, desideri semi-inconfessabili e seghe mentali! Da qui mi aspetto la possibilità di confrontarmi con altre persone e prospettive...restate sintonizzati!

martedì 20 ottobre 2009

Reportage del lunedì # 28 (quell'edizione del martedì talmente speciale da indossare i calzini turchesi!)


Buon martedì e buona stravaganza a tutti!

Chi si è sintonizzato su queste pagine nei giorni scorsi sa che non ero in perfetta forma e questo weekend è stato quindi meno estremo di una gangbang con la Binetti ma non altrettanto inutile. Ecco cosa ha combinato il vostro supereroe in calzamaglia di flanella malva e fresco di pedicure:

Sabato il freddo improvviso e il malumore hanno tramato contro di me ma soprattutto contro il mio moroso. Per tutto il giorno il poverino mi ha visto girare per casa col pigiama a righe e i calzettoni caldo cotone mentre stuccavo crepe nei muri, cucinavo, facevo giardinaggio, smadonnavo, mi guardavo un pornazzo, davo la seconda mano di stucco, facevo il pane, facevo la pennica, terza mano di stucco, arismadonnavo tutto in questo esatto ordine. Ha provato in tutti i modi a farmi vestire e uscire ma io, per più di 24 ore, sono uscito solo sul terrazzo e solo per valutare le probabilità di riuscita del mio tentativo di suicidio...ma soffro di vertigini e quindi anche stavolta niente imitazioni di Icaro. Però ho deciso che, semmai dovessi decidermi a questo passo, mi toglierei la vita semplicemente portandola da un rigattiere.

Domenica ho aperto gli occhi con la netta volontà di cambiare musica. Dopo lo stupro di Marco ancora semiaddormentato accanto a me, doccia veloce, una passata di sale di potassio su ascelle e zone odorose e via verso Firenze per prendere parte alla manifestazione in difesa della Costituzione che avevo anche pubblicizzato con apposito banner in questo blog. Per una di quelle meravigliose fatalità che a volte mi fanno davvero sospettare l'esistenza di un dio o, più semplicemente, di quanto culo si può avere con una probabilità statistica prossima allo zero, all'ombra del David mi imbatto nei sempre più fantastici Pablo e Laura e, dopo un'ora, nella di lei squisita pasta con ricotta e menta.... Ho ancora degli orgasmi multipli a ricordarmela e qualche ideuzza per rielaborare la ricetta a modo mio, tipo aggiungendo carciofini o filetti di melanzana. Ad ogni modo alle 17:00 in punto riesco a portare il culo alla Fortezza da Basso pronto a difendere la Carta da attacchi, soprusi e cattive interpretazioni. Con in corpo la furia di una moderna suffragetta-femminista-lesbica-radical-separatista che vive in tempi troppo disinvolti per non usare anche il corpo nella dura battaglia, ero pronto a mostrare le tette urlando "LA COSTITUZIONE E' MIA E LA DIFENDO IO!!!". Ovviamente prima avrei dovuto procurami delle zinne piene di vin santo e impiantarmi da solo le protesi usando il lato tagliente dei cantucci per le incisioni...ma quello era il minimo, no? Versione breve: nella fortezza c'era un affollatissimo Festival della Creatività (carino a tratti) e della manifestazione non hanno saputo dirmi nulla manco al banco delle Informazioni... Non ho parole! Non mi resta che affogare in una ulteriore orgia del palato la mia delusione. Coi compari di cui prima ci ribecchiamo a cena nella mia trattoria preferita, "Il Brincello", dove, tra uno sformatino di melanzana, una salsiccia alla brace con insalatina di rucola, un assaggio di fiorentina e il tiramisù, se mi aveste chiesto della Costituzione, perdonate la franchezza, ma vi avrei risposto col più soddisfatto dei ruttini!

P.S. Ovviamente faccio i nomi dei locali dove vado non per pubblicità nascosta ma per fornire un pò di informazioni di servizio. A proposito, il bagno è, come sempre, in fondo a destra...

P.S.2 Certo che è più facile calarvi le braghe che provarvi la scarpetta di Cenerentola! Come mai col Trombi del cazzo tutti a farsi foto e ora non vi togliete manco una scarpa o alzate la maglietta?? E andiamo su, c'è tempo fino al 31 ottobre ma damose 'na mossa e partecipate numerosi al Contest "Piedi&Capezzoli" facendovi una foto nella finestrella qui accanto!!!

24 commenti:

Enrique ha detto...

Riconfermo quanto detto...
Il problema per lottare per i nostri diritti sia chi tu sia...è sempre più complesso...
E' giusto lottare e ti ammiro per questo...
Però mi chiedo una cosa...Come anche nel campo medico...fino a dove è giusto lottare per salvare qualcosa di buono ???
Ad un certo punto non sarebbe meglio radere tutto al suolo e ricomnciare daccapo ???

Approfondirò il mio pensiero in seguito per il momento un forte abbraccio ed a presto !
Besos ;)

Enrico* ha detto...

E bravo Massi!!
Quindi, anche se partito maluccio, il fine settimana ti ha risollevato il morale?
Non vogliamo un Massi depresso... :'(

silvio di giorgio ha detto...

un massi depresso è inconcepibile come un berlusconi onesto. non può accadere in questo mondo. forse in una dimensione paralella :-)

Oscar ha detto...

a me invece devo ammettere che il massi depresso piace come quello in super-pressione. sarà perchè un pò di sano inselvaticamento casalingo condito da piccole fantasie suicide mi sembra un buon trampolino di lancio per ripartire di slancio..

insomma, sei partito suffragetta e sei arrivato attovagliato con forchetta e coltello, o sbaglio?
vabbè, l'importante è provarci sempre!

Mark ha detto...

Errata Corrige: il bagno era in fondo a sinistra!;)

Massi ha detto...

Enrique: è anche il mio pensiero, e ci ragiono su più spesso di quanto non credi. l'accanimento terapeutico è da evitare sia in campo medico che politico. vuol dire che quando non ne potremo più ci trasferiamo tutti in spagna come i dritti di solito fanno! ;)
Enrico: sì dai, è stato un bel fine settimana alla fine :)
Silvio D&G: non posso comandare i miei sbalzi umorali....sono come il mio mestruo emozionale.. ;)

Massi ha detto...

Oscar: quando si sa stare al mondo e composti a tavola nulla può rovinarti il we! ti dico un segreto: anche a me piace essere malinconico. ma tanto pure!! ;)
Mark: hahaha, è vero ma dipende da dove uno arriva... :*

Gatto ha detto...

il Brincello j'adore !!!!!!!!!!

Los 3novios ha detto...

Non ho capito che fine ha fatto la manifestazione in difesa della Costituzione. Forse era stata indetta in un tuo incubo notturno che hai finito per scambiare con la realtà? Usti, sarebbe un po' preoccupante: forse che Berlusconi è protagonista delle tue notti agitate? Così mi riesce più accettabile l'idea potenzialmente suicidaria, ma che si risolve poi, come è giusto che sia, freudianamente nella bottega di un rigattiere che notoriamente non ha solo mani possenti... O forse è il festival della creatività a far parte del tuo incubo? Creatività nella Costituzione vorrebbero appunto i berlusconiani!Uff, non so mai dove nella tua vita finisce il sogno e comincia la realtà o viceversa.La pasta ricotta e menta e Il Brincello sembrano riferimenti reali.Buona settimana!
P.S. Dovevano essere dei gran buchi per richiedere ben 3 mani di stucco!Occorre forse un'interpretazione "allargata"(metaforica) anche in questo caso?

Massi ha detto...

Gatto: conosci??? the best in florence! ;)
3novios: vorrei saperlo pure io che fine ha fatto la manifestazione..non ne ha parlato nessuno e non trovo notizie...ci saranno stati 3 gatti...
p.s. i fori erano piccoli all'inizio ma poi... si sa come sono i buchi....

Oscar ha detto...

visto che li stucchi così bene i buchi, ce ne sarebbero vari anche in casa mia. se ti capitasse di scendere...

certo, che maschioni questi gay moderni che sanno fare anche i lavoretti di casa!

p.s. se mente maliziosa dovesse pensare a doppi sensi, posso assicurare che ci sono davvero i buchi!

Massi ha detto...

sì, sì oscar lo so....dicono tutti così... ;) vengo e ti tappo i buchi VERI, certo...

Oscar ha detto...

io no ho parole!!!

Massi ha detto...

buahahaha! e nun se pò scherzà! tranqui tengo un pò di succo da parte!

Oscar ha detto...

stuccoooooooo
no succooooooooo
stuccooooooooooooooooooooooo!

sti lapsus freudiani signora mia

hahahahahahahaha

Massi ha detto...

madò qua nun se ne esce ppiù!!! :) famo na cosa: non passo più da te, tieniti le crepe, buchi e ogni fessura aperta!!! :D

si-culo ha detto...

Nun jelo di', de tenessi i buchi aperti, che sennò travisa e t'aspetta gambe all'aria finché unn'arivi.

Cmq, casomai gliene fottesse qualcosa a qualcuno, io sostengo che la semitrombata semistupro da se-mi-svegli (sono cazzi) sul semicompagno semiaddormentato la domenica mattina è un diritto sacrosanto di ogni portatore sano di letto a due piazze.
Al limite, è un diritto anche svegliarsi quei venticinque minuti prima anche nei feriali...

P.S.: la parola di verifica è "abstenio". La devo prendere come un cattivo auspicio? No, perché dopo quella (pessima) di lunedì e quella (decorosa) di ieri, avrei un paio di trombate programmate tra stasera e domani sera [-> risposta alla domanda: perché il venerdì sera sei sempre a casa?] e diciamo che sono abbastanza tentato di fare un reload della pagina. Eviterò di essere superstizioso, però secondo me le innocentissime sequenze di numeri sono molto meglio di queste amene paroline.

Anonimo ha detto...

Mado'!!! Massi negli ultimi 4 post ti sei superatooooo, 4 volte...
Ho letto! tutto di un BOTTO.. e anche riletti.
Non ricordo piu' cosa cazzo volevo scrivere e a che post si riferisce... 4 tutti insieme son davvero tanti per me... lo sai che devo ancora finere di leggere "va dove ti porta il cuore" di poco piu' di cento pagine con interlinea 100?
Son dieci anni!!!
Amo' qui piove.
A Torino non si vede la televisione perchè i decoder non funzionano... io non so manco che è, ma mi hanno spiegato che la regione è passata da un sistema all'altro da una settimana.
Penso proprio che anche in questo caso si faceva prima a radere al suolo e poi ricostruire il tutto...
La citta' è bellissima, il tempo fa cagare, ma, davvero, si percepisce una situazione post-bellica... o pre-bellica. BHO!!! Ma quanti cazzi di barili ci sono in sta povera! Italia? Quando si finira' di raschiare.
Avessimo almeno il petrolio!!!
BACI.

ZURICANO ha detto...

Come al solito... son io quello di sopra...

ANNA ha detto...

Stiamo subendo entrambi gli attacchi di questo malinconico autunno... sembro matta passo dalle lacrime a ridere e viceversa in un continuo delirio di scemità! Prima che qualcuno si decida ad un ricovero coatto ti abbraccio e ricordati sempre che ti voglio bene ttttttttttttttttttttttttttttt!!!!!!!!!!!!!!!!!!! kissssssssssss

Massi ha detto...

Si-culo: no, vai tranquillo...le paroline finora non hanno inficiato nessuna pretazione sessuale....poi, nel caso contrario, facce sapè!!!!
Zuricano: grazie mille tesò. certo che immaginarti in una torino post-bellica sotto la pioggia mette il magone peggio di leggere la vita e le opere di s.brigida....
Anna: oh finalmente un segnale di vita! temevo ci fossi rimasta sotto il plaid! heheheh :)

Pepito ha detto...

"Per una di quelle meravigliose fatalità che a volte mi fanno davvero sospettare l'esistenza di un dio o, più semplicemente, di quanto culo si può avere con una probabilità statistica prossima allo zero, all'ombra del David mi imbatto nei sempre più fantastici Pablo e Laura"

Ti amo.

:)

Massi ha detto...

Corrisposto, cherì... ;)

Gipris ha detto...

Ah già!!!! il Festival della Creatività!!! me lo sono perso...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails