Informazioni personali

La mia foto
Bologna, Italy
Ho 30-equalcosa anni, vivo a Bologna, mia città di adozione, assieme al mio compagno col quale ho messo su famiglia dall'agosto 2007 nonostante la legge non la pensi allo stesso modo. Per me questo blog rappresenta un palco virtuale da cui dar sfogo a pensieri, paure, desideri semi-inconfessabili e seghe mentali! Da qui mi aspetto la possibilità di confrontarmi con altre persone e prospettive...restate sintonizzati!

lunedì 5 ottobre 2009

Reportage del lunedì # 26


Chiariamo subito una cosa: le foto di apertura stavolta non sono in alcun modo legate al contenuto del post, sono solo un bel vedere. Con però la capacità di farmi cambiare idea sui biondi...che non è poco. Nella prima foto, in particolare, mi piace quel gioco del vedo-non vedo che rende tutto più erotico. Vi siete accorti come è semi-nascosta la piscina no??? Ad ogni modo chiunque si aspetti di sentire che ho incontrato Derrick Davenport (il bonazzo risponde a questo nome se lo chiamate per strada incrociandolo per caso) nel mio fine settimana, smetta pure di leggere qui e vada a farsi un raspone, che solo in certe fantasie capitano 'ste cose e qui invece si affronta la realtà, la dura realtà di un ragazzo costretto a socializzare a dispetto della narcolessia. Pronti, partenza, via!

Sabato mattina, dopo l'ennesima (in realtà più che n-sima era solo la terza ma adoro la parola "ennesima") chattata intrigante con tale Arsen, mi decido a fissare un appuntamento per dare un volto a questo 23enne armeno, a Bologna da una settimana, che non parla italiano e non è ancora uscito dalla sua camera allo studentato perchè spaventato dall'idea di muoversi da solo in un ambiente sconosciuto. Ora uno potrebbe anche malignare sulle mie reali intenzioni, ma non vi sareste sentiti tutti dei padri putativi seduta stante se foste stati al mio posto? Mi faceva una così tale tenerezza quando mi ha sfornato quella serie di informazioni strappacuore che ho riportato sopra, che gli è bastato solo aggiungere che ha giocato a pallavolo per 7 anni per farmi immediatamente venire una gran voglia di bere una birra in sua compagnia... Alle 8 ci saremmo visti. Dovevo solo riuscire a trovare il doping adatto per uscire dalla catalessi che in questi giorni mi perseguita. Non faccio che sentire di persone entusiaste del fatto che l'estate sia finita e che adesso si sentono rinate e rinvigorite. Per me parlano arabo. In questo periodo dell'anno non farei che dormire e proprio sabato ho passato in un coma semi-cosciente addirittura 13 ore disintegrando il record precedentemente detenuto da una marmotta. Che però poi hanno scoperto che era morta quindi non so se vale... Ad ogni modo, dopo aver rifiutato di seguire la mia nonnina passata a miglior vita anni fa in fondo a un tunnel di luce, mi sveglio, mi doccio ed esco. Resoconto della serata con Arsen: il tipo è l'esatto opposto di quello che avevo immaginato! E' un folletto logorroico, vivace come una pulce, molto socievole e furbetto, non sta mai fermo e ti faresti fare un pompino solo per zittirlo e far riposare le orecchie. Non sono arrivato a sbottonarmi la patta, ho virato su un aperitivo in centro... Ma patatine e pasta fredda non lo hanno tacitato che per mezzo minuto. Dopo ha ricominciato a descrivermi i due anni che ha vissuto a Mosca, l'anno che ha passato a Oslo, gli otto mesi che ha lavorato a Dubai, la sera che ha cenato accanto a Madonna, il party in cui ha servito al tavolo del privè di Brad Pitt, la volta che ha pranzato in un ristorante sotto il mare con le vetrate che permettono di vedere i pescecani e una infinita serie di altri aneddoti che il mio inglese delle medie non ha afferrato a pieno. Quando sono andato via per raggiungere la festa del 25esimo compleanno di Pablo ero sconvolto e stanco come se mi avessero fatto fare il caruso nelle miniere di zolfo siciliane...

Domenica, a dispetto dell'arrivederci dato al mare lo scorso fine settimana, ci sono tornato! Comincia a essere davvero un gesto eroico starsene in spiaggia con questo bel freschino e, fatta salva la fascia oraria 12:30-15:30, una magliettina ci sta tutta. Magari te ne resti volentieri con gli zebedei di fuori, ma sopra una t-shirt la metti moooolto volentieri! Ugo non c'era. Ma la meglio fauna locale era tutta dietro la dune a pavoneggiarsi come....dei pavoni, appunto. E non avendo ruote di colorate e lucentissime piume da tirar su e aprire come fa l'elegante uccello, vi lascio immaginare cosa aprissero alcuni e cosa aizzassero altri.

17 commenti:

Oscar ha detto...

ngiorno giovane marmotta!
un giovane armeno di 23 anni che si chiama Arsen, sfido che l'hai incontrato! io me lo sarei immaginato un incrocio tra un nobile decaduto ungherese, un rude pastore afgano dagli occhi luminosi e un fascinoso mercante turco.. una cosetta così.
ma scoprire che invece assomiglia a un lemure impazzito, imbucato fisso alle feste di D&G. delusioneee :-(
anche qui, s'è mareggiato. che meraviglia :-)

ANNA ha detto...

Hai notato che il tizio della prima foto ha un livido sulla gamba???? :)))

Massi ha detto...

Oscar: quello è anche il mio incrocio preferito ma aggiungerei una spruzzata di labbra volitive da tuaregh...
Anna: è la prima cosa che noti! Mi sa che ci ha sbattuto contro qualcosa di grosso...chissà cosa..

Oscar ha detto...

anna, non è un livido. è un mio succhiotto.

Los 3novios ha detto...

Hai comunque fatto la buona azione della settimana prestando le tue orecchie al giovane armeno! Restiamo curiosi di sapere come l'hai congedato, riuscendo a non invitarlo alla festa del tuo amico Pablo.
Che dire poi del fatto che appena avete un buco libero vi "spiattellate" (termine oscariano)al mare? Beati voi, uff!

Trufete ha detto...

Senz'altro molto più affascinante del mio fine settimana che ho passato a pulire dopo i lavori a casa... Mi esce polvere da tutte le parti!!!

Comunque, auguri a Pablito! ;)

Massi ha detto...

3novios: un altro fine settimana che ci azzardiamo ad andare al mare e ci danno una medaglia al valore...Il problema sarà dove appuntarla visto che siamo nudi come vermi...
Trufete: Tesoro tieni duro che almeno è finita. Con la polvere devi conviverci...a me esce fuori ancora quella dei lavori dell'anno scorso! :(

Enrico* ha detto...

Ma se te ne stai al freddo con gli zebedei di fuori, Mr. P si ritra tutto!!

Massi ha detto...

Infatti....da ora in avanti solo mutande di lana... :)

Lord Vi ha detto...

Meno male che quando passo di qui a leggerti mi si solleva sempre il morale, tra una risata e l'altra ovvio.
A presto caro Massi :D

I'M SO GUY ha detto...

Ha proprio un bel pisellone DERRIKKK :p ... ma nel trombi ormai non cè piu nulla di nuovo? :) manchi solo tu :) eheh ciau buon weekend! :) ... (a lunedi con il tuo resoconto!!!) IMSOGUY

Massi ha detto...

LordVi: grazie, sei troppo carino...un vero lord! :)
Guy: sta per arrivare un nuovo Trombi Contest, restate sintonizzati...

LordVi ha detto...

ho iniziato a creare il blogroll :D

paciu ha detto...

sai che non riesco proprio ad immaginare cosa aprissero alcuni e cosa aizzassero altri... non puoi farmi un disegnino?
;-)

Massi ha detto...

Paciu!!!! Ti do un indizio: giocavano a tirassegno con il dardo di alcuni e il bersaglio di altri...

Luca Sperelli ha detto...

Ma scherzi? Il freddo invernale a me riporta in vita dopo lo stato di ibernazione estiva :D

Massi ha detto...

Eccone un altro....uffa!!!!
:)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails