Informazioni personali

La mia foto
Bologna, Italy
Ho 30-equalcosa anni, vivo a Bologna, mia città di adozione, assieme al mio compagno col quale ho messo su famiglia dall'agosto 2007 nonostante la legge non la pensi allo stesso modo. Per me questo blog rappresenta un palco virtuale da cui dar sfogo a pensieri, paure, desideri semi-inconfessabili e seghe mentali! Da qui mi aspetto la possibilità di confrontarmi con altre persone e prospettive...restate sintonizzati!

lunedì 15 marzo 2010

Reportage del lunedì # 49 (o dello star system tutto)

Sopravvisuto alla nevicata che si è abbattuta su Bologna, ho realizzato quanto ogni redivivo realizza: che la vita è davvero troppo breve per non viverla con l'acceleratore al massimo! Ho quindi fatto in modo di non farmi mancare nulla questo fine settimana e...beh, giudicate voi stessi...

Venerdì cena a casa della mia amica Danila. Oltre a noi e ad una variegata accozzaglia di gente comune era presente Cristiana Danila Formetta! Lo so che vi state mangiando il fegato pensando sia il vero nome di Madonna ma no, quella credo si chiami Louise Veronica Vattelapesca Ciccone. Cristiana Danila Formetta è in realtà il vero nome di Cristiana Danila Formetta e io ci ero seduto accanto! E le ho pure toccato una spalla e consigliato quali mignon rubare dal frigobar del suo albergo, giuro suddio! Avevamo appena finito di mangiare il primo parlando fitto fitto di Marco Mengoni e dei comuni dubbi sulla sua sessualità (anche lei non crede che sia una donna en travesti) che la mia vicina di sedia ha cominciato a vacillare sulla suddetta, collassata dall'essersi scolata un'intera bottiglia di rosè in 7 minuti e mezzo... L'hanno dovuta riaccompagnare a casa prima che ci ritrovassimo con una scrittrice erotica in coma etilico tra i piedi. Peccato, volevo avere consigli editoriali per intraprendere una carriera un pò più morigerata di quella da modello a luci rosse per X-tube...

Sabato, serata in discoteca dimenando il culo come se ne avessi due. Mi sono troppo divertito e ho truffato quello alla cassa che dà le chiavi elettroniche su cui segnare tutto ciò che consumi una volta dentro. In pratica l'ho intortato di chiacchiere e questo si è confuso e me ne ha date due. Peccato che i nostri amici ci abbiano bidonato all'ultimo momento e fossi da solo col moroso sennò potevo offrire da bere a tutti senza pagare: bastava infatti presentare l'altra alla cassa...
Ad un certo punto l'ormone ha richiesto il suo giusto sfogo e sono sceso nella dark ad...alleggerirmi e mettermi comodo. Fatto quello che dovevamo, risaliamo in suerficie e siamo pronti a rincasare. Con orrore mi accorgo di aver lasciato la felpa sulla panca del camerino, porcazozza! Corro di sotto prima che me la ciulino, per quanto si possa correre in una dark buia e affollata come non mai, sperando con tutto me stesso che nessuno sia entrato lì dove ero io 2 minuti prima. Ma se esiste un santo protettore dei culattoni fotosensibili, quella sera non ha ascoltato le mie preghiere: la porta era di nuovo sbarrata! Ho cominciato a bussare e da dentro non veniva un sospiro... Busso ancora e nulla. Faccio per sfondare la porta e finalmente da dentro una vocina mi fa "Ma chi è???" e io: "Scusa puoi aprire?" e lui: "Ma...veramente me ne basta uno..." e io di rimando: "Devo solo recuperare la felpa che ho lasciato dentro, perdonami se vi interrompo!"...e lui: "Sono in una posizione difficile...facciamo che te la tiro da sopra la porta, ok?".
Ecco io credo che nel mio olimpo delle situazioni più imbarazzanti in cui mi sia mai trovato, questa è tra le peggio...

Domenica facciamo una gitarella fuori porta con Pablo e Laura per aiutarla ad ultimare il trasloco da Firenze a Bologna. Giornata bellissima trascorsa a passeggiare per centro e Lungarno e conclusa con una cenetta coi controfiocchi nella nostra trattoria preferita, il Brincello.
Sulla strada del ritorno Lauretta manifesta una necessità impellente di fermarsi al primo Autogrill. Tutto ciò che succederà una volta dentro, se me lo avessero detto due secondi prima, non lo avrei mai creduto possibile.
Le porte automatiche si spalancano regalandomi la rara visione di Pippo Franco che si strozza con un panino. Capisce subito che l'ho riconosciuto e, da stella consumata dello show business nostrano, si volta dandomi le spalle perchè intenda che non vuole essere disturbato per firmare autografi. Mai neanche lontanamente pensata una mossa tanto masochista! Comunque uno se lo immagina viscido e stronzo finchè non lo incontra. Poi intuisce che deve essere anche peggio... Comunque me la lego al dito meditando su come fare per vendicarmi...
Intanto decido di cambiare anche io l'acqua alle olive e mi dirigo alla toilette. Non credevo ai miei occhi quando mi appare, in risalita dai cessi, colei che per la sua versatilità artistica possiamo tutti definire come la Barbra Streisand del Tavoliere delle Puglie: Gegia!!! Col tono di un padre che becca la figlia minorenne a fare la dj nel club per amanti del fist che lui frequenta le urlo: "GEGIAAA?!?! Che ci fai qui???" e lei, felice per essere stata riconosciuta per la prima volta dai tempi di College-college-co-co-co-co-college, mi fa "Sono con Pippo Franco, stiamo portando in giro il Marchese del Grillo e siamo in zona a teatro".
Et voilà, servita su un piatto d'argendo la vendetta da consumare super bollente ai danni di Pippo Franco! Io e Pablo cominciamo ad adularla ignorando completamente l'istrionica nullità nasuta accanto a noi: non l'abbiamo degnato manco di uno sguardo schifato mentre con la nostra nuova icona pret a porter ci siamo pure fatti la foto ricordo! Fanculo tu e il Bagaglino!

(Nella foto principale: Gegia come non avreste mai voluto vederla.
Nella foto secondaria: nonostante la cessaggine a secchiate di tutti quelli ritratti, vi assicuro che solo una delle tre è Gegia...)

28 commenti:

L'Impertinente ha detto...

Gegia...che mito!!Pensa che io la guardavo da piccolino nelle tv locali della mia zona d'origine :)
Molto meglio lei di pippo franco!
voglio anche io la foto con lei :)

ZURICANO ha detto...

Mado' MASSI... mi hai fatto schiattare dal ridere. La foto con Geggia poi... Certo che se ti metti, altro che Signorini... che si vanta di conoscere tutto il gossip italico.

Marcondinondinondello ha detto...

Noooooooooooooooooo Gegia!!!!!!!!!!!!! Fantastica me la ricordo in Big, il pomeriggio di bilioni d'anni fa su raiuno...
a questo punto mi costringi a postare la mia con la d'avena, ma poi susciterei l'invidia di qualcuno...eh..eh...:)

Massi ha detto...

Impertinente: guarda, simpatica e 'mbriaca anche da sobria. ci ha raccontato cose interessanti sul suo primo marito e mi sa che è una frociarola di razza.. :)

Zuricano: signorini chi??? vuoi mettere? io frequento quelli che contano davvero! ;)

Marcoecc.: dai la voglio troppo vedere la tua! facciamo come i bimbi che si mostrano l'uccellino. tu hai visto il mio ora io voglio vedere il tuo! ;)

Enrico* ha detto...

Gegia??? Ma che bellaaaa!!
Oddio, bella è un parolone...
Ma che simpaticaaaa!!!
Hai fatto benissimo a vendicarti col nasone... :-)

Ma non ce l'hai una foto un po' più grande con Gegia? Non si vede una ceppa...

Di alla tua amica Cristiana Danila Formetta Sette Pepette che il suo sito è fatto malissimo, non si capisce una mazza... O sono io che ho dei problemi?

El novio ha detto...

Straordinario! E pensare che stavi per cedere solo qualche giorno fa affondato vicino al cassonetto bolognese... Ti ha salvato il periscopio, non c'è dubbio. Che poi, a ben guardare, tra la Formetta e la Gegia ci stava pur bene l'episodio della felpa. Era ancora calda quando te l'han passata da sopra la porta? Niente di più facile che sia stata testimone (da sotto)dell'acrobatica posizione: se solo parlasse! Sicuramente sarà una settimana da vip la tua!
PS Ottima strategia con l'ex bagaglino.

Massi ha detto...

Enrico: l'ho ridotta apposta perchè non si vedesse troppo la mia faccia avvinazzata! :P

Novio: guarda, la felpa l'ho ispezionata come in CSI per vedere che uso ne hanno potuto fare dentro quello sgabuzzo ma sembrava intatta... però non mi sono fidato e l'ho buttata in lavatrice a 60 gradi... però davvero, se potesse parlare... :)

Oscar ha detto...

venerdì: spero che oltre a dare consigli, tu ne abbia anche richiesti ad una esperta di tale levatura!
dì alla tua amica di venire a roma che le insegniamo come scolarsi la bottiglia e mantenere la parrucca in perfetta piega.

sabato: quindi eri in assurda erezione quando ti hanno ridato la felpa, ne deduco?

domenica: una donna, una diva, un esempio per me. e poi farsi fare una foto mentre sderenata ti sei fermata a magnà una piadina, senza un velo di trucco.. che coraggio! parlo di gegia, tu stai benissimo, tranquillo.

Massi ha detto...

mi hai fatto fare la pipì addosso col tuo commento, te possino! un tena lady a meeeee

Barone ha detto...

Massi, mi pare che questo week-end il Pampino Kattifissimo abbia decisamente preso il sopravvento: (a) hai fatto sbronzare una esperta di fetish per tentare di farti insegnare qualche trucco del mestiere (e sorvolo sul mestiere perchè oggi mi sei particolarmente simpatico e voglio essere buono), (b) hai truffato il tipo della discoteca per bere a ufo (attenzione che le truffe stanno cominciando a diventare seriali, e io mi preoccupo), (c) hai fatto finta di dimenticare la felpa nel camerino (perchè HAI fatto finta), per cercare di intrufolarti un un menage a trois, ed infine (d) hai snobbato il re del trash in tv, sollazzandoti solo con la regina (del resto, tra regine...).
Beh, come diceva Oscar qualche post fa... è la primaveraaaaa ;D

Pier ha detto...

Mi ero appena infrattato con Culamen ed ecco che arriva uno a disturbarci ... ma ecco chi era .. cazzo Massi che rompicoglioni che sei tu e il tuo straccetto rosa confetto con i brillantini, la prossima volta mica te lo restituisco.

Pepito ha detto...

In quella foto siamo pessime... :(

Massi ha detto...

Barone: è vero, questo we ero da esorcista... :)

Pier: la prossima volta che non apri alla prima bussata sfondo la porta e sarà solo la prima cosa che spacco...
;)

Pepito: potremo sempre raccontare che brillavamo di bruttezza riflessa... :)

Mark ha detto...

Per me siete bellissimi! Non quanto Gegia ma bellissimi. Mark

Massi ha detto...

nessun dubbio in proposito... :D

Oscar ha detto...

massi, ma culamen frequenta le saune??

Massi ha detto...

solo quelle che gli consiglio io, siamo ottimi amicicci. perchè questo interessamento?? :)

Svizzer8 ha detto...

...ti giuro che la prima foto pensavo fosse di Iva Zanicchi :D cmq secondo me Pippo Franco si è girato perchè il suo naso non ti intralciasse il passaggio...un pò come la sbarra del Telepass al casello :D

Ad ogni modo chiunque faccia parte del Bagaglino non può essere una persona degna di nota artistica....quindi...viva la mitica GEGIA :D

PS: certo che però la Gegia poteva anche farsi la barba già che era nella toilette :D

Massi ha detto...

troppo giusto, svizzer8! e pure quel cappellino, gliel'ho detto che non le donava per niente... ;)

Francesco Eftapelagos ha detto...

apperò... sei stato davvero fortunato... mi piacerebbe anche a me farmi fotografare con un mito degli anni '80... sai dove posso trovarla???

Massi ha detto...

credo sia a cremona...o verona...non ricordo...comunque è in giro col marchese del grillo... :)

Oscar ha detto...

ma... così... hai visto mai capito in sauna, non vorrei tentare di battermi un dio!

Massi ha detto...

un supereroe non è propriamente un dio! ti fa godere mooolto di più! (e per l'angolo della blasfemia quotidiana abbiamo trasmesso GR1, la rubrica virtuale della Grande Recchia)

aliaszero ha detto...

Ok, mi arrendo, la mia vita, confrontata con la tua, è una chiavica. :-) La scena della felpa è mitica. Io non sono mai stato in una dark-room...credo che il mio carattere non me lo consenta. Troppo timido. Mi ha colpito che ci sei entrato con il tuo moroso. Si vede che tutte le occasioni sono buone per esprimere la passione. E che dire dell'incontro con Gegia? Mitica. eheheh....ma tu chi sei dei due? Mr. barba o Mr. glabro...:-)

Massi ha detto...

Dai aliaszero, sono convinto che con la giusta forza di volontà e impegno anche tu puoi collezionare una figura di merda via l'altra come me! ;)
eh sì, per fortuna siamo ancora due maialoni e ci saltiamo addosso appena le energie ce lo consentono.
io sono quello venuto più cesso in 'sta foto, quello glabro...ma sottolineo: solo perchè coi neon dell'autogrill è facile venire male e non avevo con me un bravo visagista sennò so essere mooolto carino! ;)

aliaszero ha detto...

Se anche con le luci al neon dell'autogrill e senza l'intervento di un ottimo visagista riesci ad apparire così carino...immagino cosa potresti essere con le luci giuste e l'estetista a portata di mano (portafoglio)! Se la passione c'è e si esprime non c'è nulla di più bello...mi aveva solo colpito la scelta della stanzetta della dark-room. Una volta mi ci voleva trascinare un amico di roma per vedere almeno cos'era. "Fingiamo di stare insieme...così non ci rompono". Mi aveva quasi convinto quando ho visto uscire un uomo su i 50 anni, vestito elegante, con tutta la giacca sporca di sperma...è stato troppo per me...e ho preferito evitare. Sono strano come gay...lo ammetto. :-(

Massi ha detto...

ohmammina! beh se anche il mio primo approccio alla dark fosse stato così "segnante", forse anche io avrei fatto fatica a visitarne una la seconda volta... :)

FriendlyBlogger ha detto...

Wanna see Sexy Hunk BULGES in wet and fit bikini? Click Here:

Sexy Male Underwear
Sexy Bikini Men
Eyecandy Boys
Super Sexy Hunk
Sexy Male Underwear
Male Briefs
Men in Bikini
Hottest Boys
Jaw Dropping Bodies
Hunks Bikini Model
Sexy Underwear Hunks
Hunks Bikini Model
Sexy Male Bikini
Sexy Bikini Men
Male Sexy Bikini
Hottest Men Online
Sexy Male Underwear
Male Sexy Body

---------------------------------------
Do you want an advertisement like this? This would just be as low as $1000 for year round!
Contact me at: hardandsoftwear@gmail.com

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails