Informazioni personali

La mia foto
Bologna, Italy
Ho 30-equalcosa anni, vivo a Bologna, mia città di adozione, assieme al mio compagno col quale ho messo su famiglia dall'agosto 2007 nonostante la legge non la pensi allo stesso modo. Per me questo blog rappresenta un palco virtuale da cui dar sfogo a pensieri, paure, desideri semi-inconfessabili e seghe mentali! Da qui mi aspetto la possibilità di confrontarmi con altre persone e prospettive...restate sintonizzati!

lunedì 22 marzo 2010

Reportage del lunedì # 50

Prima di tutto voglio chiarire che questo è il reportage n° 50 solo per la Questura ma io sono sicurissimo che sia il milionesimo! Lo giuro sulla testa dei figli di Berlusconi che è così!
Seconda di tutto vi auguro buona primavera! Che avete fatto questo fine settimana? L'avete festeggiata a dovere? Per quanto riguarda me e quella mandria brada degli amici miei ci era balzata in mente l'idea di celebrare a mezzanotte di sabato l'ingresso nella bella stagione. Son piovute le prime proposte e, messe ai voti, una cena nella più grande pizzeria etero-friendly di Bologna l'ha di poco spuntata sulla mia idea di un'orgia druida in Piazza Maggiore, vestiti solo di tanga in pelliccia di donnola eurasiatica e culminante con il sacrificio di gruppo di un sederino vergine. Per un pò abbiamo pure provato a realizzarla ma è stato impossibile reperire il materiale primo. E adesso che ci faccio con questi dieci tanga di pelliccia?!?

Sabato è arrivato dalla capitale il mio carissimo amico Giovanni portando con sè simpatia ursina, calore mediterraneo e un bottiglione di allegria frizzante ad alta gradazione alcolica. Ci siam persi in chiacchiere e passeggiate tra una magnata e l'altra. Alle sette siamo andati a fare l'aperitivo sotto le torri: uno spritz sorseggiato accanto a Prodi e famiglia. Personalmente avrei preferito una fettina d'arancia in più che la vista della sua sciattissima consorte...
Alle nove tutti al Pirata, celeberrimo risto-pizzeria dove non si mangia granchè, nonostante sia gestito da napoletani (sic!), ma la percentuale degli avventori omosessuali è così alta che sembra si sia sparsa la voce che regalano un cd autografato di Viola Valentino su ogni capricciosa. Mai visto un locale così grande sprovvisto di pista e dark room con tanti finocchi dentro. Fossero passati quelli dell'Istat per un sondaggio sul tasso di natalità, oggi su tutti i giornali potremmo leggere che l'umanità è destinata a estinguersi a fine mese...
Serata grandiosa, tra vecchi amici e ben 3 new entries, conto alla rovescia a mezzanotte in punto e (diversi) brindisi beneauguranti. Pablo ha partorito la più bella definizione che di me qualcuno abbia mai dato: nel bel mezzo dell'ennesima stronzata che avevo sparato, guardandomi coi suoi profondissimi occhi che ti parlano del nero delle notti esotiche di Buenos Aires e Piedimonte Matese, mi fa "Sei proprio la volgarità inespressa di ognuno di noi!". Mi sono commosso tantissimo. E al ritorno ho pure trovato le mutande umide davanti... Beh, se continua così come è cominciata, sarà una gran bella primavera!

Domenica il cielo era grigio ma l'aria è decisamente cambiata. L'inverno, un pò come il tipo della foto qui accanto, è decisamente alle spalle... Per accordare il mio abbigliamento alle mutate condizioni meteo ho tirato fuori la giacca da bella stagione e ho comprato un nuovo paio di scarpe leggere leggere che non puoi dire di no. Risultato dell'operazione sul nuovo look: un gran buonumore e un mal di gola a tenaglia da ieri sera... Fanculo!
Anche l'aspetto culturale è stato però tenuto in debito conto e, dopo aver girato a destra e manca lanciando e ricevendo sguardi assassini dagli altri passeggiatori domenicali, ci siamo rifugiati in libreria per un paio d'ore. Giovanni non riusciva a credere alla quantità di gay erranti per ogni dove. Avrà pensato che a Bologna è d'uso farci il ripieno dei tortellini con gli etero, tanto pochi ne abbiamo incrociati...

28 commenti:

Svizzer8 ha detto...

...voglio sottolineare che a me, l'idea di festeggiare l'arrivo della primavera in Piazza Maggiore con tanto di orgia druida ben augurante e sacrificio di un culetto vergine, non era stata affatto proposta...sennò col cavolo che votavo per la pizza al Pirata!!!!!!per quanto cmq devo dire è stata una serata davvero divertente e ricca di sorprese :)

Ma la mancanza di materia prima lamentata faceva riferimento ai culetti vergini o alle pelliccette di donnole? :D

Massi ha detto...

se a casa ne ho uno stock di mutande di pelliccia...fa te! ;)

Pier ha detto...

ma senti senti ... a bologna i gays escono dalle tane come le marmotte a primavera...in effetti anche quando ci sono stato io erano miìoltizzimi, dappertutto li incontravi.
Spuntano come funghi (cit).

bhe il fatto che c'era il pride forse ah agevolato la quantità.

massi ora voglio una tua foto in piazza maggiore con il perizoma in pelliccetta. assieme a Culamen ovvio

Svizzer8 ha detto...

...uhhhhhh...guarda...proprio sabato ho scoperto l'importanza delle mutande :) cmq se me ne presti un paio al prossimo carnevale...

Massi ha detto...

Pier: per il pride non vale però! ti piace vincere facile!!! :)

Svizzer8: se prima non decido di farne degli scaldamuscoli da vendere alle fashion victims, volentieri!

El novio ha detto...

In effetti, col caldo umido, i gay spuntano come funghi un po' ovunque, non solo a Bologna.Peccato il ripiego sabato sera sul Pirata etero: l'idea dell'orgia druida nella famosa piazza, in tanga di pelliccetta di donnola era accattivante (salvo per gli animalisti!). Avete cercato bene il sederino vergine o vi siete lasciati prendere dalla disperazione al 3°tentativo?
Buon inizio bagnato di primavera!

Massi ha detto...

Novio, vorrà dire che vista la stagione, l'umidore (più che l'umidità) e l'abbondanza di gay come fossero funghi, cidaremo alla trifola più che mai! ;)

Oscar ha detto...

la metafora leopardiana dell'inverno come inculata è degna della definizione :-)
sei sempre tanto signore tesò!

J_Lou ha detto...

mi sa che sotto le torri la primavera non risveglia solo la natura con le api ed i fiorellini, ma anche gli ormoni dei ragazzotti indigeni e non...peccato per la festa druida andata in vacca, fa tristezza pensare che in una così grande città non ci sia rimasto un culetto vergine per il sacrificio pagano...! Per la prossima festa pagana, il solstizio d'estate, provate ad importarli dalle campagne, forse qualche fiorellino di campo ancora immacolato potete trovarlo !

Massi ha detto...

Oscar: ahò se m'è venuta così che ce possa fa?!? ;)

J_Lou: ci attrezzeremo senz'altro, cominciamo i casting già dal primo di aprile.Chissà che il pesce d'aprile non sia un buon richiamo per certi deretani ancora occlusi.. :)

Mark ha detto...

Bella seratina e bella Bologna! E poi...siamo così bboni che dagli altri tavoli ci volevano mangiare come desserts... Aspetto già il prossimo week!

aliaszero ha detto...

Ecco, un altro reportage esilarante...si si...il tuo mondo è fantasmagorico...mi fai morire...quindi tutti i gay sono a Bologna? Urge trasferimento. La citazione di una città che adoro, Buenos Aires, mi ha emozionato. :-)

pepito ha detto...

svizzer8... con quel "serata piena di sorprese" non me la racconti giusta!!! tanto lo sappiamo che hai rimorchiato... :P

Massi ha detto...

Mark: eeeeeeh! mica possono essere tutti così abbella!

Aliaszero: se la mia vita ti sembra fantasmagorica, dovresti passare la giornata con me quando mi torturo con "ma stasera faccio la caponata o la frittata di zucchine???"

Pepito: chi ha rimorchiato chi, dove, come e perchè?!?!?

Svizzer8 ha detto...

Io rimorchiato???? giuro che se è così non mi sono accorto di nulla...ma in fondo lo sappiamo che io sono come Alice...no, non nel senso che ho a che fare col Cappellaio Matto...nel senso che sto sempre nel Paese delle Meraviglie :D

Barone ha detto...

L'immagine di te che festeggi l'arrivo della primavera all'aperto, con un perizoma di pelliccia, a caccia di un culetto vergine è impagabile ... caro il mio satiro bolognese.

Comunque hai proprio ragione, trovare un culetto vergine oggigiorno è difficilissssimo.

p.s. parola di verifica "gramblan"...e poi dici di Oscar.

Marcondinondinondello ha detto...

Eppure massi tutti sti ghei a Bologna non è che li vedo, dovresti anzi, se hai un briciolino di tempo mentre sei al telefono che ordini la costumanza pelosa che quest'estate farà furore a torre del lago, darmi qualche suggerimento sui vari luoghi di aggregazione con poca azione s'il vous plait che ho un'età e non sono più da marito....Io comunque più che altro vedo pseudo checche travestite da etero accanto ad improbabili ragazze e quella sì, una vagomata di pseudo ballerine, tutte perfettamente uscite dallo stampo di una figa un pò zoccolina e vanesia...che abbia le fette di salame sugli occhi invece di godermele tra le natiche????

Massi ha detto...

Barone: io comincio a pensare che vadano a farsi deflorare nelle regioni attigue e si trasferiscano qui solo dopo essere stati adeguatamente obliterati...

Marcoecc.: ah io adoro le atmosfere casalinghe e concilianti il dialogo. Quindi prima fra tutte batterei l'ambiente trattoria e qui i nomi che si impongono sono Trattoria del Rosso in via Righi e, per l'appunto, Il Pirata del Porto, dove la presenza etero si conta sulle dita di una mano mutilata...

Francesco Eftapelagos ha detto...

io invece sabato ho fatto inventario e sono uscito dal lavoro alle 22:30... e stanco me ne son tornato a casa mesto mesto, mentre domenica, alcuni amici sono andati a Bologna per poi mandare l'sms più irritante... "ma dove cazzo sei?"
"a casa!"
E chi cazzo mi aveva avvertito???!!
Allora mi butto on line e mi organizzo un incontro... lui viene, molto bello e bono a casa mia, dopodichè mentre stavamo facendo "tricche e ballacche"... va a dirmi "sei più rude del mio fidanzato!"
Che per me, una frase del genere è come la kriptonite per superman... non quella verde e neanche quella rossa... quella fucsia!
L'ho mandato seduta stante a farsi un giro altrove!
E me ne sono andato a letto con i nervi a pezzi.
Lunedi mi alzo e sento la primavera nell'aria... mi rassereno un pò... e al lavoro mi tocca fare da sgombera-cantina!
Che dire?
Cosa voglio di più dalla vita?
NON UN LUCANO!!!
Preferisco un autoctono emiliano... e se torni in vacanza giu, per cortesia, comprami un cornetto col gobbo!

P.S.: di quei tanga ne hai uno per chi porta la 52 di pantaloni??? ;-)

Massi ha detto...

figurarsi...con quelle quattr'ossa dell'amici miei già tanto se c'è una 48... :)

FrAnCeScO ha detto...

Passavo di qua e mi sono soffermato a leggere un po' i fatti tuoi.. spero non ti dispiaccia.. Alla prossima. Ah ti ho messo fra i blog che seguo, spero che anche questo non ti spiaccia

Massi ha detto...

Benvenuto Francesco! Vedrai che per un paio di post ancora mi troverai anche simpatico...Dopo dovrò farti un bonifico mensile perchè tu mi segua, come faccio già con tutti gli altri...

Oscar ha detto...

io sto bonifico non l'ho ancora ricevuto però! tutti uguali l'omini, sempre a promettere..c'aveva ragione mia madre

Massi ha detto...

che c'entra, te non ti pago perchè mi sembrerebbe di offenderti visto il sentimento che ci lega...

Oscar ha detto...

questa l'ho già sentita...

Anonimo ha detto...

Solo una precisazione dall'amico Giovanni: se scrivi che porto in giro la mia simpatia ursina immagineranno che sono un simpatico ciccione: cosa assolutamente falsa perchè sono in formissima CHIARO?!!! :-) G

Massi ha detto...

Hahaha! Ma tutti sanno che ci sono molte varietà di orso: tu con la barba e la tua villosità maschia sei un teddy bear magrissssimo! :D

FriendlyBlogger ha detto...

Wanna see Sexy Hunk BULGES in wet and fit bikini? Click Here:

Sexy Male Underwear
Sexy Bikini Men
Eyecandy Boys
Super Sexy Hunk
Sexy Male Underwear
Male Briefs
Men in Bikini
Hottest Boys
Jaw Dropping Bodies
Hunks Bikini Model
Sexy Underwear Hunks
Hunks Bikini Model
Sexy Male Bikini
Sexy Bikini Men
Male Sexy Bikini
Hottest Men Online
Sexy Male Underwear
Male Sexy Body

---------------------------------------
Do you want an advertisement like this? This would just be as low as $1000 for year round!
Contact me at: hardandsoftwear@gmail.com

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails