Informazioni personali

La mia foto
Bologna, Italy
Ho 30-equalcosa anni, vivo a Bologna, mia città di adozione, assieme al mio compagno col quale ho messo su famiglia dall'agosto 2007 nonostante la legge non la pensi allo stesso modo. Per me questo blog rappresenta un palco virtuale da cui dar sfogo a pensieri, paure, desideri semi-inconfessabili e seghe mentali! Da qui mi aspetto la possibilità di confrontarmi con altre persone e prospettive...restate sintonizzati!

giovedì 8 luglio 2010

E dal mondo civile è tutto, a voi Italia!

Piccola rassegna(ta) stampa a uso e consumo di chi ancora crede di vivere in uno stato di diritto:

***
Prima notizia: la gattamorta dagli occhi a fanale è stata redarguita da alti prelati (chissà che vorrà dire, forse che coi bambini ci fanno pure lo smorzacandela oltre che il missionario come i preti di bassa manovalanza...) sul sito Pontifex e insultata con nomignoli canzonatori tipo "ragazzina" e "puttanella". Vabbè il secondo virgolettato non è stato così esplicito ma dietro quel "chiedete a Berlusconi perchè è diventata ministro", si nasconde tutta la capacità ipocrita di far intendere senza dire.
Ma cosa hanno da obiettare gli Alti Pontifessi? Che la pallida e livida politica messa in atto dalla ministra  (dopo che le hanno spiegato che non si trattava di un dicastero per ribadire le pari opportunità per i suoi due orifizi), sia troppo spinta a loro sentire, quasi si trattasse della sua attività infralenzuola pre-ministero.
E noi ci ritroviamo nella disadattante situazione di avere organizzatori di Pride fallimentari e litigiosi, una organizzazione cattonazista come Militia Christi che attacca pesantemente con offese a mezzo manifesto, una ministra riscaldata che fa il minimo sindacale viste le sue deleghe e che per quel quasi nulla viene pure messa all'angolo dagli alti pedofili uniti...
E vuoi vedè che mò ci tocca pure difenderla? Che situazione di merda!
***

Seconda notizia: i terremotati arrivano a frotte nella capitale per protestare contro la gestione dell'emergenza, l'assenza di alloggi per tutti e la distorsione massmediatica che di tutta la storia è stata fatta e vengono caricati e pesantemente picchiati dalle forze dell'ordine quasi si trattasse di pericolosi black block o di dissidenti contro un regime dittatoriale. Oddio, la seconda mica è tanto irreale...
E intanto, dallo schifoso servizio del TG1 confezionato ad arte, si capisce che la protesta è contro Bersani!



Vergogna merdoso governo mafioso! Solidarietà agli aquilani!
***

Terza notizia: domani avrà luogo lo sciopero dei giornalisti contro la l'approvazione della legge-bavaglio.
Resto sempre perplesso di fronte a forme di lotta così organizzate...
Secondo voi può essere incisiva una battaglia contro un oppressivo attacco alle libertà fondamentali dell'uomo basata sulla messa in scena di un anticipo di quell'oscuramento voluto dalla dittatura che ci governa? Cioè questi vogliono imbavagliarli e loro si imbavagliano da soli per primi? E' come se per protestare contro l'amputazione di un braccio, io da domani mi privassi di una falange...
Ma non potevano al contrario distribuire i giornali gratis per un giorno? Accordarsi per la stampa di volantini da affiggere in giro per le strade e da allegare al quotidiano in modo da coinvolgere il lettore in qualcosa di fattivo?
No, ditemelo se ragiono male!
***

40 commenti:

Oscar ha detto...

sulla Carfagna
e pensa che lei ha affermato che il governo rifiuta "ogni assurda rivendicazione" (scomparsa nel pride grazie alla battaglia) e saluta solo la gioiosa festa del pride.
e questo già scatena le pressione de ste quattro mummie stronze.
intanto militia christi, che è un movimento nazista, sopravvive e manifesta sereno.

sulla manifestazione e scodinzolini,
ieri notte prima di andare a letto mi sono visto la rassegna stampa del tgsky e ti giuro che ero in dubbio se ridere o piangere. non ricordo se libero o il giornale titolava "no-global minacciano casa di berlusconi".

per me c'è solo una parola. rivoluzione

Massi ha detto...

ho letto ora le prime pagine di quella carta da culo che sono libero e il giornale... non posso crederci, davvero faccia fatica!

FrAnCeScO ha detto...

Che dire? se guardiamo i tg o leggiamo i quotidiani, notiamo solo che ci sono in tutti le stesse inutili notizie che ci accompagnano lungo tutto il giorno.. il topolino scomparso, la bella tettona di turno che si lascia con il suo palestrato fidanzato, cosa va di moda quest'estate al mare e così via.. è questa informazione? si lamentano tanto di questa legge (che premetto è vergognosa), però c'è davvero di bogno di una legge così, quando già da tempo le notizie dateci dai media sono già censurate o quanto meno cliptate? boh.. cmq scioperare non fa mai male, però..
ciao

Massi ha detto...

beh però una differenza tra la stampa e la tv ancora la si riesce a percepire. per questo mi fa strano vedere che i giornalisti si ammutoliscono per un giorno per protestare contro la legge bavaglio. già le fonti di informazione sono quelle che sono, se poi ce le tolgono del tutto...

FrAnCeScO ha detto...

Ah Massi vai a spiegaglielo..in effetti è una contaddizione quella di protestare con il bavaglio con il bavaglio in bocca.. però siamo in Italia il paese per antonomasia della contraddizione.. alla fine chi ci rimette sono i cittadini.. ti confesso che ormai nn leggo molti quotidiani stamapati né guardo tanti tg , le notizie me li cerco sul web, tramite i blog, che danno davvero notizie interessanti che nei principali mezzi di info non si trovano neppure con cannochiale

Massi ha detto...

applausi alla tua scelta di non informarti tramite la tv! lo spegnimento del catodico dovrebbe essere prescritto dai medici come vera e sola terapia riparativa!

FrAnCeScO ha detto...

Grazie Grazie ^_^ Sante parole le tue.. ci si sente.. buona giornata

Massi ha detto...

Sante! Che parolona! :)
Buona giornata!

Enrico* ha detto...

Come protesta contro la legge bavaglio, basterebbe che dessero notizie VERE...

Barone ha detto...

La prima notizia non la commento: poi dovrei lavarmi la bocca con il sapone come mi ha sempre detto la mia mamma e non ne ho voglia!

Le immagini degli Aquilani sono impressionanti: sentivo ieri una giornalista che era insieme al gruppo dei manifestanti, che diceva a chiarissime lettere (nella trasmissione serale di approfondimento del tg3, ovviamente) che il clima era assolutamente pacifico, che i manifestanti sono stati caricati senza alcuna altra ragione se non quella di non volergli inspiegabilmente fare raggiungere i palazzi della politica nonostante il percorso fosse stato già autorizzato, e solo perchè chiedevano di non essere fermati prima, e che la reazione violenta è stata assolutamente irrazionale ed improvvisa, anche perchè nessuno era minimamente armato.

Sul tipo di protesta pensato dai giornalisti sono totalmente d'accordo con te: regalare un giornale, fare un edizione speciale con tutte le notizie censurate negli ultimi tempi e/o con un bel riepilogo di tutte le porcate degli ultimi tempi che sono così tante che non ce le ricordiamo tutte, regalare in allegato quotidiani di stampa estera per rendersi conto di quelllo che scrivono lì e di quello che non si può scrivere qui, e mille altre iniziative simili sarebbero state molto più utili dell'oscuramento.

Sull'informarsi solo tramite internet, invece, caro Massi e caro Francesco ho qualche remora in più, perchè non è sempre facile selezionare le fonti migliori, spesso si pubblica di tutto e di più e senza la benchè minima verifica preventiva ed attenta, e questo mi spaventa un po'. La pluralità di fonti di informazione ed il confronto tra le stesse mi sembrano l'arma migliore per fare emergere le contraddizioni e le storture che una fonte sola non consentirebbe.
Baci

Barone ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Massi ha detto...

Enrico: e da quel punto di vista, mi sa che la tv è irrecuperabile...

Barone: no, ma infatti non ho scritto che bisogna informarsi solo tramite internet, ho solo condiviso la scelta di spegnere la tv e cercare di accendere il cervello.

silvio di giorgio ha detto...

lo sciopero dei giornali credo abbia questo senso: diamoci una mossa o tutti i giorni sarà come oggi, senza giornali. non so quanto sia efficace, ma come messaggio credo sia questo...BOH? :)))

Massi ha detto...

silvio D&G: questa giustificazione gliel'ho data pure io alla fine (molto alla fine)... però mi pare che sia poco incisiva come arma di battaglia. poi sai che dico? boh pure io...

Svizzer8 ha detto...

...ho letto stamattina i comunicati stampa sulla Home Page del sito della Milita Christi...sto ancora vomitando...

FrAnCeScO ha detto...

@ Barone.. ma io la penso come te.. ho solo detto che ultimamente leggo pochi giornali e guardo pochi tg, però cerco altre notizie sul web, dove a mio avviso c'è un po' di pluralità in più. A parte il tg la7, bisogna dire che tutti gli altri 6 tg nazionali sono uguali. Sui tg mediaset vanno gli stessi servizi realizzati dagli stessi giornalisti, il tg1 è diventato davvero non credibile, il tg3 benché una voce fuori dal coro è pur sempre governato dai vertici rai, quindi sappiamo tutti da chi..

P.S. a parte il tgla7 guardo pure il rotocalco di italia1 studio aperto.

Massi ha detto...

svizzer8: quei personaggi sono da brivido... nemmeno dalla mente malata di uno sceneggiatore fallito potevano essere partoriti e invece...eccoli là!

silvio di giorgio ha detto...

sì, ma infatti...a risolvere non risolverà nulla. è solo un segnale che si vuole dare. le strade utili che possono servire a qualcosa sono altre, è evidente. comunque...boh :))

Massi ha detto...

parole sagge, caro silvio.... boh! :)

Oscar ha detto...

francesco, ma studio aperto lo guardi perchè ti fanno ridere le gag, vero??

parola di verifica ingles. oddio, come laura?

FrAnCeScO ha detto...

@ Oscar ovvio... lo trovo un rotocalco fantastico.. tutti i contenitori del pomeriggio (vedi la vita in diretta e pomeriggio 5) dovrebbero prendere esempio da studio aperto.. fare un servizio con tre immagini a ripetizioni con un commento inutile, ma apparentemente interessante, vale la pena di essere visto eheheheh

Massi ha detto...

sarà divertente ma io passo!

FrAnCeScO ha detto...

No Massi credimi ne vale la pena.. è puro show... Ah ma hai sentito che forse ritorna non è la rai?

Massi ha detto...

azz...questo è un colpo al cuore... io lo guardavo e non riuscivo a fare i compiti se non provavo a indovinare cosa cazzo aveva ambra dentro lo zainetto!

Oscar ha detto...

a proposito di italia uno, che ti sei perso ieri! chi ha visto sabry salerno ieri sera e la sua trasmissione sugli anni 80??? mitica.

Massi ha detto...

dai racconta, guastafeste di visioni di lost che non sei altro!

Oscar ha detto...

hihihihi!
ma io scherzavooooo. se hai avuto la forza di non legger le conclusioni di lost da nessuna parte del web, non sarò io a distruggere l'incanto. a parte il fatto che non è che abbia capito molto della fine..

allora, sabrina salerno con le pere stripizzate in un vestitino di lustrini argento che presenta video anni 80 e canta spezzoni di canzoni.
mi ha ricordato la mia infanzia! primissima infanzia ovviamente..

Massi ha detto...

seeee infanzia adesso... se la matematica non è un'opinione, tu negli anni ottanta avevi già ricevuto i primi numeri di 50e+...

Oscar ha detto...

mo me tolgo un tacco e te lo tiro.
acocemenovooo. quando tu stavi a rimorchià becchini in vespa, io giocavo a nascondarella! c'ho avuto una lunga infanzia, okkk?

Massi ha detto...

ah l'immaturità senile mò se chiama lunga infanzia???

Barone ha detto...

Carmen! Pussy! Guardate che chiamo er magnaccia che ve sistema lui oggi sà: al lavoro su, che oggi se raccatta che è na favola!

Oscar ha detto...

no, Pussy è stizzita perchè ieri gli ho detto che a lost moriveno tutti! me piace de disturballa

Oscar ha detto...

e poi se dice demenza senile no immaturità, sprocacinata! se invece de guardà il culo de quello cor banco avanti, avessi guardato la lavagna co la maestra che insegnava..

Massi ha detto...

hahahaha! buon we belli de casaaaa! fate tutto quello che io eviterei di non fare se al posto vostro fossi me!

Oscar ha detto...

mumble mumble.. quello che tu eviteresti... di non fare... se al posto nostro...
vabbè, buon week end a voi! :-)

Barone ha detto...

Oscar, in pratica dobbiamo fare i promiscui...ecco, tutto sto giro di parole...
Buon week-end ciccini belli. Tanti baci

ZURICANO ha detto...

Ma chi so mo ste Milita Christi... io non gli ho mai sentiti!!! ma mi dirai MASSI, questo non fa testo!
Comunque non guardare la televisione e non comprare i giornali penso sia davvero l'unica soluzione per opporsi alla pseudoconoscenza della realtà che ci propinano... cioè che vi propinano visto che io me ne sto in SVIZZERA... in mezzo alle vacche ma non governato da vacche
Stasera su rai tre c'è stato un pogramma tipo: "la nostra storia"... Bhe!!! che dirvi. Trattava dell'ascesa e cultura del regime nazzista... prima che diventasse nazzista...
Mado' sembrava veramente di stare a vedere la televisione, attuale pero'.

Roccia ha detto...

Azz, mi sembrava strano che nessuno avesse commentato. Non vedevo arrivare le mail che mi aggiornavano dei commenti al post. E infatti non compare il mio commento... Blogspot in questi giorni sta facendo un casino pazzesco con i commenti.

Io penso che ormai il modo più efficace di informarsi e di confrontarsi sia il web. Almeno consente anche l'interazione tra chi la notizia la dà e chi la riceve, senza doverla subire passivamente come con la tv.

Massi ha detto...

Zuricano: ricordo che all'epoca in cui a scuola ci facevano studiare la storia, veniva da ridere a pensare a quanto la gente fosse stata idiota a non accorgersi della piega che stavano prendendo le cose...ora siamo nella stessa situazione e non succede nulla di nulla...quello italiano è un popolo particolare, estremamente predisposto a farsi ovino belante...

Roccia: 'sto sito soffre il caldo mi sa...va a manovella un giorno sì e uno pure...
concordo per la parte sui mass media che fanno informazione, anche se non stacco completamente la spina alla stampa. stampa si fa per dire, visto che sono nemico giurato della carta stampata vera e proprio e fruisco di tutta l'informazione che voglio in maniera telematica, sui siti e con l'abbonamento a il fatto quotidiano via pdf...

Roccia ha detto...

Penso che lo farò anche io, Massi, ma solo quando avrò un ebook reader, di quelli non retroilluminati. Leggere dallo schermo è stancante.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails