Informazioni personali

La mia foto
Bologna, Italy
Ho 30-equalcosa anni, vivo a Bologna, mia città di adozione, assieme al mio compagno col quale ho messo su famiglia dall'agosto 2007 nonostante la legge non la pensi allo stesso modo. Per me questo blog rappresenta un palco virtuale da cui dar sfogo a pensieri, paure, desideri semi-inconfessabili e seghe mentali! Da qui mi aspetto la possibilità di confrontarmi con altre persone e prospettive...restate sintonizzati!

lunedì 19 luglio 2010

Reportage del lunedì # 67

Sono sopravvissuto a un fine settimana shock, caratterizzato da avverse condizioni meteo, sfighe in agguato e notizie spiazzanti. Provo a riassumerle tutte ma è davvero dura....

Venerdì, con temperature troppo vicine al reparto fusione di una fabbrica siderurgica, la mia mamma non ha trovato di meglio per rinfrescarmi del regalarmi l'occasione per una doccia fredda: il prossimo weekend, per la prima volta in sei anni che vivo lontano da casa, sale a trovarmi con fratello, nuora, padre e nipoti al seguito. E staranno da me per due giorni in cui avrò parenti buttati a dormire pure nel bidè.
Non credo quindi che ci sarà un reportage. A dire il vero non so neanche se ci sarà più un blogger, nè la sua casa. Ho solo 5 giorni da oggi per pulire l'appartamento e bonificarlo da giornalini, dildo, lubrificanti, moroso, decorazioni trash e discografia completa di Lady Gaga in modo da rendere il loro soggiorno il meno traumatico possibile. Farò del mio meglio ma, come nella famosa cena de "Il vizietto", scatterà fuori sicuramente un soprammobile fallico nel momento meno opportuno. Già tanto che non sbuca fuori un Jacob a servire in tavola...
A sera mi sono lasciato condurre in un posto che non conoscevo, Villa Serena. E' un parco estivo bolognese dove gli etero rimasti in città si danno appuntamento per complimentarsi l'un l'altro su quanto riescono a essere fru fru pure loro quando ci si mettono... Arrivo lì e non credo ai miei occhi: una profusione di pareo, veli, tende, cuscini, lucine e candeline al vetiver e patchouli, baretti, amache, gazebo e poltroncine che neanche la più bulimica delle architette busone avrebbe potuto vomitare fuori.
Me ne stavo lì col mio Bacardi Breezer a fare chiacchiere con gli amici e cercando di non farmi accecare dai laser fucsia della pista da ballo quando uno speaker annuncia che sul palco alle mie spalle, dopo il noiosissimo spettacolo di danza del ventre, sarebbe andato in scena l'intero corpo di ballo della locale scuola di danza scozzese! Verso sul prato quel che resta della poco alcolica bevanda, spintono una vecchia, mi faccio largo tra spettatori in piedi e seduti, telecamere di un TG3 regionale e bambini che giocano a nascondino dietro alberi e cespugli pur di raggiungere la prima fila e sperare che sotto il kilt non si siano messi le mutande, così come tradizione vuole. Mi sorbisco, quasi interessato, le lezioni di una folle insegnante su come muovere in maniera suadente la trippa di troppo che ogni donna accumula dopo il parto bardata di veli e sonaglini come una demente dalla manifesta incapacità di accoppiare i colori e non vedo l'ora di trovarmi a tu per tu con dei maschioni in gonnella. Alla fine dello strazio, ecco l'annuncio: entrino gli pseudo scozzesi!!!Nel personale elenco dei ricordi più tragici, figura ora un nuovo episodio sotto la voce QUANDO HO DAVVERO DESIDERATO MORIRE: sono dieci, sono senza mutande, ballano come dei matti e...sono tutti la versione maschile di Silvana Pampanini... Ritorno dagli amici e pretendo che mi riportino a casa.

Sabato, giornata di mare e sole. C'è anche Pietro, il figone che sabato scorso mi ha dato buca. Neanche ho piantato del tutto l'ombrellone che sono già in acqua in compagnia sua e del mio moroso che giochiamo a chi ha il sottomarino più lungo e con la testata nucleare più carica...
Un'ora e mezza dopo sorgiamo dalle acque come tre Veneri rugose, talmente rammolliti da sembrare più meduse che esseri umani. E' solo a quel punto che realizzo di non essermi dato la protezione appena arrivato in spiaggia. Da quel momento in avanti non conterà più quanta crema io possa darmi, non avrà più importanza lo sforzo messo in atto di stare sotto l'ombrellone...a sera mi trasformerò comunque in un enorme gambero rosa e mi verrà una febbriciattola del cazzo che farà saltare il successivo punto in programma di andare in disco... Merda!

Domenica, con le sembianze ancora troppo simili a quelle di un fenicottero, ce ne andiamo al fiume per uscire dalla cappa di afa che non si decide a lasciare Bologna. Per la fretta di raggiungere un posto all'ombra e non pregiudicare ulteriormente le mie ustioni sulle spalle, mi prendo una storta al piede sinistro...ma che, qualcuno me le sta a tira'???
La calma lettura delle ultime pagine di "Cent'anni di solitudine" sotto le fresche frasche è stata interrotta ben due volte da ragazzi che hanno letto il mio annuncio di affitto della stanza che ho in più. Stasera devo provinare un 27enne israeliano (anche se l'idea di avere un tizio che mi gira per casa senza prepuzio non è che mi attiri molto...ma se somiglia anche solo un pò al suo compatriota Nir Lavi, mi sa che ci passo sopra...) e giovedì un 24enne napoletano che a ogni morte di papa assaggia ancora la fica.
La settimana comincia nel modo migliore direi.

39 commenti:

FrAnCeScO ha detto...

Azz Massi proprio uno di quei fine settimana carucci carucci... dai andrà meglio la prossima volta.. ops! dimenticavo che ci sono i tuoi parenti.. vabbè allora la prossima ancora ... :)

pepito ha detto...

Oggi non riesco ad esserci (MERDA!), ma giovedì (ceniamo insieme?) voglio conoscere il napoletanino pseudo-bisex! :D

Massi ha detto...

Francesco: esatto...capisc' a mme?

Pepito: vediamo...vediamo...mi deve confermare domani, ti faccio sapere. :)

Oscar ha detto...

ecco cos'hai stellina, sei perseguitato dalla sfiga!

scusa scusa scusa, ma chi è che a casa non sa? la mamma non sa?
vabbè, se devi proprio occultarlo, mandacelo giù a Roma Mark che ce lo spupazziamo noi! :-)))

mamma mia che venerdì sera da brividi! non so se è peggio la danza del ventre femminile o il salto della quaglia anziana maschile!

comunque io vorrei dire, sei un uomo del sud sant'iddio, non un tortellino bolognese! ma possibile che in acqua ci vai solo per prendere i pesci con le nude mani e se spunta il sole ti bruci come un gamberone norvegese? io non ho parole.
vorrei sapere se questo Pietro s'era messo la crema, oppure s'è bruciato la nuca!

infine, se questo israeliano meriti e non mi mandi la foto, stavolta mi offendo.

Massi ha detto...

Oscaretto: rubi il commento analitico a Barò? guarda che se passa da qua s'incazza! :)
comunque mark te lo affiderei come farei con il gregge e il lupo... senza offesa eh!!!

Barone ha detto...

E infatti me sto ad incazzà!!!
No, non è vero, con Oscaretto come posso? E poi... ho lanciato una moda? Ah che cosa chic, da vera bionda naturale, e quando me ricapita ;))

Dunque dunque, vediamo caro satiro:
Venerdì: "...non credo quindi che ci sarà un reportage..." seeeeee, belloooooo, pretendiamo ASSOLUTAMENTE un reportage, anzi no, de più, pretendiamo la sceneggiatura completa di sto week end, voglio le fotografie esatte di ogni situazione, voglio vedè pure i dettagli delle fotografie, voglio tutto satiro, tuttoooo. E ringrazia che per via dei miei casini non abbiamo organizzato con Oscarè, pensa che macello... Oscaretto, andiamo dal satiro, famo noi Jacob con la divisa e la crestina (...Signoooo, come il pesce non è fresco, ma che sta a scherzà? Non vede come se move ancora? hiiiihihihihi) Oscaretto, andiamoooooo ;))

p.s. comunque anche tu, ti vogliono portare a Villa Arzilla ... ah no, scusa, ho sbagliato ospizio... a Villa Serena, e tu non ti insospettisci?

Sabato: Massi, stelluzza campana adorata, tu lo sai che io mi preoccupo e candidamente ammetti di aver giocato ad acchiapparella nel fiume senza adeguate protezioni? Ma io come devo fare con te? No dimmelo tu: quante volte baroncino tuo ti ha detto divertiti, fai tutto ciò farei io al tuo posto ma ... sempre con le dovute protezioni, sempre!

Domenica: allora se l'israeliano è come quelli descritti da Oscaretto nel suo reportage da Tel Aviv, tu lo DEVI accogliere in casa tua (... e non sta a guardà er prepuzio, sofistico...) e poi, quando ci sarà la reunion a Bologna, casualmente io e Oscaretto verremo posizionati nella medesima stanza, no? Al massimo ci si strigne un po' de ppiù!!! Che ne dici Oscarè? Eh, che ne dici?

Eskandar ha detto...

In effetti "Villa Serena" suonava già sospetto...Ad ogni modo hai un'esperienza in più sulle spalle (i bologno-scozzesi) e mica tutte devono essere per forza il max.Concordo con Barone: il reportage del prox lunedì dev'essere esaustivo. Per intanto buona settimana!

Oscar ha detto...

veramente io il reportage analitico lo facevo anni fa, quando non era ancora di moda!!!

hahahahahahaha!

baroncino, che dico? dico che ci si strigne. ha se ci si strigne.
considera che con queste premesse, il coniuge non mi resta di certo a casa. quindi tocca strignese di più. poi, a chi tocca nun se ingrugna, non voio sentì storie!
:-)

comunque sono vivamente offeso di essere considerato un lupo! Mark, ma la senti sta sfacciata??

e intanto hai eluso tutte le domande!

Roccia ha detto...

Evvai, ora pure la rissa tra oscar e barone che si litigano il primato del commento analitico-dettagliato!

Su su, comportatevi da vere signore e giocatevela a Bridge.

Però pure te, Massi, hai un isreaeliano che vuole vivere in casa tua (e dico: gli israeliani al 70% sono boni come il pane) e mi fai il difficile per un pezzetto di pelle? Ce l'avesse 5 cm capirei, ma se è sopra i 18 un mm in più o in meno cambia poco!

Massi ha detto...

Barone: che-cca fight! che-cca fight! che-cca fight!!! vogliamo il sangue!!! :)
per il prossimo reportage vedrò se è il caso... vabbè parlare di uccelli e nidi accoglienti ma quello rischia di essere un weekend davvero scabroso!
comunque se ci foste voi due sarebbe veramente uno spasso! hahahaha

hai ragione, prossima volta mi metto in un megaprofilattico come il tizio di una pallottola spuntata...

l'israeliano viene domani, oggi non poteva... comunque tranquillo, durante l'intervista farò scivolare casualmente il discorso su quanto gradirebbe una doppia penetrazione et similia... ;)

Eskandar: se riesco a sopravvivere qualcosa ve la racconto. siete la mia valvola di sfogo ragazzi! :)

Oscar: recupero una delle tue domande eluse: lo sanno tutti ma fanno finta di no. ipocrisia di casa mia...

Roccia: ma non è per la quantità, Roccia...è che a certe cose io ci tengo...è una questione affettiva, ecco! mi pare che mi manca più quello che non c'è di quello che c'è...sono stato spiegato? :)

Pier ha detto...

vedi a non chiedere aiuto a Culamen cosa succede? il prossimo finesettimana sarà istruttivo ... le famigliole al completo hanno questo effetto ... solitamente passo il primo quarto del tempo a invidiarli, poi a studiarli, poi arriva l'ansia e poi mi accorgo che essendo gayo non mi capiterà mai na cosa del genere e mi tranquillizzo.

Foto foto foto vogliamo la foto del segno del costumeeeeeee !! :D

Massi ha detto...

Ah, con questa richiesta così entusiastica non posso fare a meno di fotografarmi il culo il prima possibile! Grazie Pier! :D

Barone ha detto...

Oscarè, scusa hai ragione, è vero: tu scrivevi reportage quando la Fallaci ancora faceva fotocopie e portava il caffè in redazione... è che dimentico sempre quanto sei agée, cosa vuoi sono un'animo buooooooono io :)
Comunque se ti porti il coniuge meglio, mi toccherà tenergli compagnia da solo a sto israeliano; e vabbè, farò sto sforzo, intanto potrei spiegargli le gioie del prepuzio che tanto bene conosce il satiro ;)

Massi: fai bene a non fidarti di quel romano, mandalo qui da me Mark, che te lo conservo io, di me puoi fidarti tranquillamente ... sò n'angioletto io (hihihi)

Per il reportage, naturalmente, a parte le battute fa quello che ti pare, sono situazioni talmente personali.

Roccia: non sono una signora
una con tutte stelle nella vita
non sono una signora
ma una per cui la guerra non è mai
finita

Enrico* ha detto...

Ora ti tocca fare un Reportage del Mercoledì e dirci come sono andati i provini (e le operazioni di bonifica)...

Massi ha detto...

Barone: mi fai riconsiderare la possibilità di mandarlo da oscar il mio mark... e ho detto tutto!

Enrico: ieri ho tolto di mezzo lo scatolone coi dildo che volevo vendere e i vari Pride, Clubbing ecc.ecc. mamma che fatica...

Barone ha detto...

Ma va là, che sono un bravo ometto io (sto cominciando a pensare di dover rivedere l'immagine che do di me...)

Massi ha detto...

anche io la rivedrei la tua immagine...magari mettine una nuova più aggiornata ma sempre col total naked look...

Pier ha detto...

massi te l'appoggio :P
la richiesta della foto aggiornata di barone !!!!

Massi ha detto...

Pier, ah ecco! me pareva di sentì poco....troppo poco...

Oscar ha detto...

ha parlato la giovenca, ha parlato! :-))
ha, se l'israeliano sapesse che ce lo giochiamo ai dadi prima ancora che diventi coinquilino..
spero che sia una versione araba di bombolo, tiè!

Massi ha detto...

noooooooo!!!!! portajella!!!!!

Barone ha detto...

Ma guarda quanto è acida oggi questa romana: sarà la calura (che, è risaputo, l'anziano mal sopporta...)? E sì che non è neppure zitella... mah

Massi, il tuo blog oggi si è rimangiato due miei commenti... che famo, ricominciamoooo?

Pier, ti è proprio partito l'ormone oggi eh? Non fai altro che chiedere foto di nudi "artistici": a Massi, a me, ma guarda un po', ed io che pensavo fossi un gentiluomo d'altri tempi (...seeeee, vabbè, famme sta zitto va!!!)

Massi ha detto...

Barò, il blog è come il suo padrone: ha appetiti incontenibili! ;)
comunque che dobbiamo fa? ci toccherà smutandarci un pò e far contento il cocchiere nostro bello. per l'amici questo e altro...

Oscar ha detto...

smutandati! smutandati!
fate contenta anche sta zitellaccia romana!

Francesco Eftapelagos ha detto...

ciao Massi... ohibò ma che combini???
se bvengono parenti a casa mia, arrivano in tanti da farli dormire anche nel cassonetto dell'isolato!
(e se li portano via mi fanno anche un favore!)
La faccenda degli scozzesi, del posto etero che tanto etero non mi sembra, e del mare... beh, non te l'hanno mandata, credi a me, a me sa che... te le stai a cercare tu!
Io ho passato un sabato di merda all'insegna della gastrite cronica, una domenica al'insegna del mal di testa, ed un lunedi a caxxx di cane...
...organizzo una gita a Lourdes, casomai il 27enne israeliano ed il 24enne nostalgico della fica siano due sole, ti riservo un posto sul bus... fammi sapere... :-p

Massi ha detto...

ecco, partiamo allora che l'israeliano è già passato ed è una trans di due metri...

ANNA ha detto...

Amore mio sarà stato pure un week end di m.... ma sti reportage sono da morire!!!! E non vedo l'ora di leggere quello post "visita-famiglia" :))) potresti girare anche un filmino, stile superquark, per l'occasione?!!?!? ahahhahaahha bacioniiiiiiii

Massi ha detto...

Annarè sfotti poco che più si avvicina il momento X e più sto nervoso!!! ;)

Francesco Eftapelagos ha detto...

Partenza domenica alle 6:00 arrivo previsto per le 14:00 e successiva visita al santuario che senza ulteriori imprevisti e nella migliore delle ipotesi, terminerà alle 20:00... di lunedì... della settimana successiva!
E in un colpo via la visita della famiglia e via la sfiga!!! ;-)
(Speriamo, oggi mi è entrata in sciopero la carta bancomat!)
Mi raccomando, quando passo a prenderti fatti trovare, mi riesce difficile parcheggiare il tank e con tutti quei cingoli è facile sventrare un lampione... lavoro per mantenermi non per mantenere l'anas!!!

Massi ha detto...

ehm....senza ulteriori imprevisti? con me non succedono altro che imprevisti...

Giovane Bisex ha detto...

Anche io voglio giocare al sottomarino in acqua ahahah.
Comunque bel blog, complimenti.
Vieni (venite) a visitare anche il mio: http://giovanebisex.blogspot.com/

Vi aspetto!!!

Massi ha detto...

Benvenuto giovane bisex

Francesco Eftapelagos ha detto...

ok, controllerò che i bossoli siano a salve...

Pier ha detto...

allora ... io delle vostre foto ne farei tranquillamente a meno ... però ... e c'è un però.. il 'rigido' regolamento di viaggio impone che ogni viaggiatore sia munito di documento di riconoscimento completo di foto aggiornata ... non viene specificata quale parte il viaggiatore debba inserire nell'apposito riquadro foto :D
su su nn fate i timidi ...
uhm un giovane bsx :P ah che bei ricordi e quante soddisfazioni ...

Massi ha detto...

hahaha, Pier vedo che sei in formissima! ;)

Pier ha detto...

ehm si .. sarà l'estate, l'aria di vacanza, la voglia di qualcosa di buono , un gioco e del cioccolato ... ma è un periodo un pò ... versock (mai parola verifica giunse a proposito)

Massi ha detto...

quasi quanto culamen... a proposito è un pò che non lo vedo... questo mese lo ospiti ancora te o sta da oscaretto nostro?

Vianne ha detto...

Hey Massi....Ti penso ed incrocio tutto l'incrociabile per l'evento familiare.... ma poi quando non ti serve più me lo presti il servizio da tavola coi greci che s'inchiappettano????????? ;-D

Nanà Lanuit ha detto...

Massi, mi fai sempre scappare il rossetto e via che mi parte la sbaffata sulla guancia, mi fai ridere con i tuoi racconti!
Mi immagino la seratona Villa Serena..più amaro non si può! Io se posso la evito ben volentieri, anzi sei stato fortunato di non aver relazionato con le tope della zona...cosa sono? ratti a grandezza naturale con baffi peggio dei miei!!!
Voglio il reportaqge sulla visita della allegra famiglia! non vedo l'ora!

for you!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails