Informazioni personali

La mia foto
Bologna, Italy
Ho 30-equalcosa anni, vivo a Bologna, mia città di adozione, assieme al mio compagno col quale ho messo su famiglia dall'agosto 2007 nonostante la legge non la pensi allo stesso modo. Per me questo blog rappresenta un palco virtuale da cui dar sfogo a pensieri, paure, desideri semi-inconfessabili e seghe mentali! Da qui mi aspetto la possibilità di confrontarmi con altre persone e prospettive...restate sintonizzati!

lunedì 5 luglio 2010

Reportage del lunedì # 65 - El Orgullo de Madrid 2010!!! (I parte)

La foto accanto, con la copia de El Pais di ieri, testimonia che sono tornato a casa sano e salvo e quasi tutto intero, felice e per nulla turbato dal rientro in questa chiavica di Italia.
Il reportage, per ovvi motivi, rischia di essere stramaledettamente lungo ma io, in questa come in tante altre occasioni, punto molto sulla quantità oltre che sulla qualità e non posso permettermi di fare sconti di lunghezza...lungo è bello! E anche largo è bello! Sì perchè largo, in spagnolo, significa lungo!
Madonna quante ne sanno 'sti spagnoli!!!

Giovedì, fatte armi e bagagli, ci imbarchiamo sul volo low cost che, tra mille sobbalzi, ci porta nella capitale iberica.
Ryanair ultimamente sta raschiando il fondo e non so per quanto ancora me ne servirò. In questo volo c'era il personale più osceno che abbia mai visto (ma l'ho pensato troppo presto, dovevo aspettare il volo di ritorno prima di parlare di guinness dei primati.): una hostess anoressica con la 32 di pantalone che, vista di profilo, era appena più spessa della mia carta di imbarco e un'altra, simpatica ma con un accentuatissimo strabismo divergente, che quando chiedeva "Caffè signore?" rispondevano in coro i nove passeggeri abbracciati dal suo sguardo.
Viaggiare senza bagaglio da stiva è come scopare senza preservativo, un piacere moltiplicato all'inverosimile.
Non sto invitando al barebacking, ma a mettere quattro stracci nel bagaglio a mano sì, se non l'avete mai provato prima. E anche se siete gay come chi scrive, vi assicuro che è umanamente possibile vivere 4 giorni con solo 3 t-shirt! Ecco qua, mò mi sa che, trasalendo, hanno tutti cambiato canale... Vabbè io proseguo.
Arriviamo in albergo, posticino carinissimo e dall'ottimo rapporto anale qualità-prezzo. Unica grande pecca per me è la mancanza del bidè... Eppure credevo che la Spagna fosse immune da questo supplizio! Odio troppo dovermi fare la doccia ogni volta che c'ho il sederino dalla fedina penale non immacolata (ma quanto stanno bene "sederino" e "penale" nella stessa frase??? Nun ce sta niente 'a fa, sò fatti troppo l'uno per l'altro!).
Prima passeggiata ispettiva per vedere che aria tira e godersi questo splendido sole e la mite temperatura di 27 gradi con clima secco...il paradiso fatto meteo...
Sbevacchiamo un pò in giro, Chueca sa essere molto seducente da questo punto di vista e ceniamo al mitico Museo del Jamon che con soli € 8,10 ti dà primo, secondo con contorno, pane, birra e dolce.
Constaterò più volte, nel corso di questa minivacanza, che con 1000 € al mese campi molto meglio a Madrid che a Bologna...
Serata al Golden Boys, un incanto di bar con spettacolo di drag queen bravissime e strip show di un modello ogni sera diverso. Pure quì gran conferma della convenienza economica di un eventuale trasferimento: per 7€ prendi due ron y coca, stai seduto quanto vuoi nei divanetti damascati e pieni di cuscini, ti guardi lo spettacolo di due ore e passa e il tizio nudo ti sbatte pure in faccia il batacchio più grande che stripper abbia mai avuto (pure in questo caso, ho parlato troppo presto...la sera dopo è andata pure meglio).
Passeggiata e poi a nanna a un orario indecente.

Venerdì, piove che zio la manda! La speranza è che scarichi tutto subito e domani non rovini la sfilata dell'Orgullo.
Un pò per ingannare l'oscena mattinata, un pò perchè avevamo davvero voglia di vedere un decinaio di Picasso, ci rifugiamo nel Museo Reina Sofia. Due palle così l'interminabile mostra fotografica temporanea, una emozione unica trovarsi a tu per tu con la maestosità di Guernica.
Pranzo al volo con panino e tortilla e passeggiata a Chueca.
Rispetto a ieri devono essere arrivate migliaia di persone perchè a qualunque ora del giorno non si riesce a camminare senza strusciare altri corpi.
I negozi sono tutti pronti e inguainati nella veste più frocia che si possa immaginare.
Un negozio di intimo mette in vetrina quattro manzi da paura e il traffico si paralizza ma nessuno si incazza.
L'euforia è contagiosa, c'è un flusso continuo di sguardi, sorrisi e cenni d'intesa che trascendono l'intenzionalità sessuale che pure hanno. Passi accanto a uno carino e ti chiede "Que tal?" come se ti conoscesse, i commercianti si assicurano come stai prima di venderti il tuo litro di birra e ho pure parlato di calcio con un vecchietto che mi si è messo accanto mentre ero appoggiato al muro. Ero talmente convinto che fosse il tentativo di approccio del solito pappagallo che perde le penne ma non il vizio che, quando mi ha chiesto se facevamo piano quella notte perchè lui abita con la moglie proprio sopra la piazza dove tutti se 'mbriacano e non riesce a dormire se c'è troppo casino, mi sono sentito una merda e avrei voluto poter garantire, per tutti gli altri mille che avrebbero sostato sotto le sue finestre, che avrebbe potuto fare sogni d'oro...
Pomeriggio e sera alla sauna Paraiso, un nome una garanzia. Piena di angeli proprio come ci si aspetterebbe da cotanta sauna, aveva anche il rovescio della medaglia di una simile clientela: erano tutti senza uccello! Dei fisiconi esagerati, facce da squaglio istantaneo e, della decina che mi è passata tra le mani, neanche un cazzo sopra i 12 cm! In compenso culi di pietra come antichi mortai: gli mettevi tra le chiappe due foglie di basilico, qualche pinolo e una goccia di lubrificante e a colpi di pestello ci facevi un pesto che levati!


TO BE CONTINUED...

20 commenti:

Barone ha detto...

Pronto... ai blocchi di partenza... in posizione (mmmmm)... via! (disse brandendo in mano una supposta di tachipirina! :))

Allora, stella santa e benedetta, se ti devi presentare al nostro cospetto in mutande, non è che puoi tagliare la foto sul più bello, ti pare? (eheheh)

Lungo...largo...largo e lungo... in lungo e in largo ... oooooh ma così mi confondo troppo: no perchè la differenza c'è eh? E si vede eh... e si sente pure! Mica sò dettagli questi!!!

Infine, almeno per questa tornata, ti avevo chiesto una cosina davvero semplice: Massi, porta un souvenir a Baroncino tuo... e tu che fai? Trovi un negozio la cui vetrina è piena proprio dei souvenir che ti avevo chiesto, capace di provocare uno sturbo simile a quello che coglierebbe un diabetico davanti ad una pasticceria, CI SONO I SALDI... e tu niente? Niente, niente, niente, niente? Ma si fa così? All'amichetto tuo di blog tanto fedele e devoto? Ufffffffff...

p.s. quanto mi piace fare il pesto fresco ;P Aaah sì signora mia, tutto un altro sapore!!!

Massi ha detto...

tesò io c'ho provato a prenderti quello col costumino giallo sulla destra ma m'hanno detto che è appena stato mandato indietro da un altro cliente perchè difettato: pare che abbia una gamba 30 cm più corta delle altre due, pensa un pò! allora ho detto no no!

Barone ha detto...

Ahahahah, te possino Massimì!
Comunque anche maglietta nera (che era? Un commesso, una guardia del corpo, un passante?) non era male mica per niente, proprio per niente ;)

Massi ha detto...

no, anzi! per molti versi era pure meglio. pensa che sono entrato nel negozio con una bottiglia d'acqua in mano e lui è venuto a prendermi e a dirmi di uscire e per farlo mi ha messo una manona sulla spalla... non sono mai stato così contento di essere cacciato da un posto... si vede che l'acqua non era ammessa in quel negozio, cazzo ne so?

Barone ha detto...

Forse era consentito entrare solo con il lubrificante in mano... mah, valli a capire a volte sti spagnoli

Oscar ha detto...

non era l'acqua a non essere ammessa, era la bottiglia!!

haaaaaaa, sospirone. la tortilla, le tapas, gli ingressi gratuiti nei locali, le birre a prezzi civili (coraggioso a prendere un rum e cola, conoscendo l'incapacità dei fratelli spagnoli di fare cocktail decorosi!), il reina sofia.. e quanti bei manzotti! madrid è sempre madrid. mi manca solo la sauna paradiso..

aspetto il secondo pezzo con notizie sul corteo e altre foto!

la tua modello Moro è fantastica
:-)

Svizzer8 ha detto...

...nella prima foto col giornale in mano e quello sguardo disperato mi sembri quasi uno di quelli rapiti da Al Quaeda che chiedono aiuto...ti manca solo la barba e il turbante in testa :)

Teo ha detto...

Ancora ! Ancora ! Gia' finito?
he he he Teo

Barone ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Enrico* ha detto...

Aspetto la seconda parte, ma già promette benissimo 'sto resoconto... E mi invoglia sempre di più a trasferirmi in Spagna!! :'(

Massi ha detto...

hahaha, l'intenzione era proprio quella di richiamare l'idea di un sequestro. tornando da madrid la prima cosa che senti è davvero quella di essere sequestrato da un paese di m***a!

Massi ha detto...

hehehe, infatti l'idea che volevo rendere è proprio quella del sequestro. tornando da madrid si ha proprio la sensazione di essere sequestrati da un paese di m***a!

Massi ha detto...

Ragazzi non so perchè oggi blogger non visualizza i vostri commenti (e neanche tutti i miei), ma sappiate che li ho letti lo stesso in mail (arrivano anche lì). Quindi Barone, Oscar, Teo ed Enrico, vi dico che sta arrivando il resoconto del corteo!
e mò speriamo che questo lo pubblichi...

Roccia ha detto...

insomma, non puoi distruggere il misto dello spagnolo caliente e dotato! sennò ora i voli per madrid avranno un drastico calo! :))

Enrico* ha detto...

Uééééééééééééééééééé!! Il mio commento è stato censurato... :'(

Massi ha detto...

parrebbe funzionare ora...
parrebbe...

Oscar ha detto...

prova microfono, un due tre provaaaaa. ha, non è un microfono?

Barone ha detto...

Siamo di nuovo connessi? Qui Morgana chiama Pussy e Carmen, Pussy e Carmen rispondete...ripeto: qui Morgana chiama Pussy e Carmen, Pussy e Carment se mi ricevete battete... un tacco ;))

Massi ha detto...

hahahahaha! barò te lo batto sulla fronte un tacco ma non di uno stiletto, uno zatterone da drag! :D

FriendlyBlogger ha detto...

BIG BULGE BRIEFS AND H A R D C O C K S, CLICK HERE:

Hunks in Bikini
Underwear Hunks
Bikini Boys
Male Biniki Underwear
Jaw Dropping Bodies
Eyecandy Boys
Hottest Boys on Cam
Hottest Men Online
Hottest Boylets
Sexy Bikini Men
Underwear Male Models
Sexy Male Bikini
Sexy Male Underwear
Bikini Males
Bikini for Boys
Male Sexy Bikini
Hunks Bikini Models
Male Sexy Bikini
Hunks and Underwear
Sexy Bikini Men
Hunks and Fit Briefs
Male Sexy Bikini
Bikini Male Models
Men Fit Underwear
Bikini Male Models
Male Sexy Bodies
Men Fit Underwear
Sexy Bikini Men
Super Sexy Hunks
Male Sexy Body
Male Boxers and Bikini
Men in Bikini
Male Briefs
Underwear Male Models
Male Sexy Bodies
Bikini Boys
Male Biniki Underwear
Hunks in Bikini
Sexy Underwear Hunk
Male Underwear Hunks

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails