Informazioni personali

La mia foto
Bologna, Italy
Ho 30-equalcosa anni, vivo a Bologna, mia città di adozione, assieme al mio compagno col quale ho messo su famiglia dall'agosto 2007 nonostante la legge non la pensi allo stesso modo. Per me questo blog rappresenta un palco virtuale da cui dar sfogo a pensieri, paure, desideri semi-inconfessabili e seghe mentali! Da qui mi aspetto la possibilità di confrontarmi con altre persone e prospettive...restate sintonizzati!

lunedì 21 febbraio 2011

Reportage del lunedì # 90 (sad edition)

Reportage praticamente saltato per "weekend non pervenuto".
Sono rimasto rinchiuso in casa da venerdì pomeriggio fino a stamattina, escluse le due ore di aria per andare a fare la spesa e in palestra.
Brutta cosa quando aspetti il fine settimana con ansia e poi la depressione e la malinconia diventano l'unico spartito su cui si adagiano le tue note. Ma tant'è...
Voi cosa fate quando vi sentite l'umore nero come una cacchetta carbonizzata? Assecondate il sax che vi strombetta dentro e vi sedete ad ascoltarlo finchè la sua melodia si spegne o cercate di reagire, vi mettete le mani sulle orecchie fate lalalalà e portate il culo altrove?
Io purtroppo credo di appartenere alla prima categoria: me ne sto schiacciato contro il pugno nello stomaco e resto sospeso in una pausa di vita, sotto vuoto spinto.
Però mi masturbo. Praticamente non faccio altro... E qualcuno mi ha detto che finchè me lo meno non devo preoccuparmi di nulla: finchè è duro, non è dura.
Vabbè dai, statemi bene tutti quanti. Io ricomincio da qui.

20 commenti:

Oscar ha detto...

esattamente come fai tu. sprofondo nel mio umore nero finchè non mi stufo e cambia l'umore!

la cosa che mi impensierisce è quando sento che aspetto solo che passi la settimana per arrivare al week end e fare chissà cosa. perchè vuol dire che tante giornate non aspetto altro che passino. che poi è più una sensazione che non la realtà.
sarà la stagione. da pasqua in poi comincia la praimaviera e sboccerem come fiorellini di prato!

Barone ha detto...

Mi pare di capire che tu nel week-end fossi solo, e che la tua tristezza dipendesse molto da questo, o sbaglio?
Se non mi sbaglio, allora la cosa migliore da fare è prendersi cura di se stessi, coccolarsi con le cose che più ti gratificano, vedere persone che ti fanno stare bene, andare in luoghi che ti fanno stare bene, mangiare ciò che più ti piace, ma non chiudersi in casa a fare (quasi) niente, che non fa altro che acuire ciò che ti intristisce.

Personalmente, quando sono preda di quella cosa che i siciliani chiamano "lagnusia", stare un po' da solo mi fa stare meglio, perchè mi serve per lasciare "depositare le cose" e mi consente di ritrovare un po' di quiete e di serenità, che sono le condizioni essenziali per poter interagire adeguatamente con il resto del mondo. Ma, evidentemente, funziona solo se il problema non sta proprio nell'essere da solo, perchè altrimenti reagisco come ho scritto sopra.

p.s. come ti ho già detto una volta, devi trovarti uno "spazio di vita" che sia solo tuo, che ti gratifichi indipendentemente dalla tua vita di coppia, in cui rifugiarti quando non sei in coppia: fa bene sai?

Svizzer8 ha detto...

Personalmente quando sulla mia cartina geografica appare il ciclone depressionario delle Baleari esso mi spinge verso due attività:
mi siedo al pianoforte e inizio a comporre qualche canzone oppure carico al massimo il mio mp3 e mi metto a vagare senza meta per la città... non importa se è pieno giorno o notte fonda (a volte mi son ritrovato a camminare per la città anche alle 3 del mattino :D).

Portinaio ha detto...

Dai canta una bella canzone che passa tutto!

Stefy ha detto...

Dai Massimino :) facci un bel sorriso :)

Capita di essere malinconici ogni tanto, ma la cosa bella è che poi tutto passa e l'importante e non rinchiudersi nel buio!
Ti hanno consigliato già tutto ciò che funziona di più :) io ci aggiungo anche il cucinare ;)

Un abbraccio forte!!
ps: a saperlo ti offrivo una fetta della mia torta di compleanno, il cioccolato fa miracoli ;)

Massi ha detto...

Oscar: l'ho detto io che siamo gemelle ossigenate separate alla nascita...

Barone: a dire il vero sono stato da solo ma per scelta di tutti e due. Non voglio far star male nessuno quando sono così insopportabile!

Svizzer8: ecco chi è la matta dei viali!!!

Portinaio: nannana-nàààààà e nanaà-na-na!!!! ;)

Stefy: cioccolato?!?!? guarda che mancano meno di 5 mesi alla prova costume, io il cacao e derivati lo rivedo a novembre!!! :)

Svizzer8 ha detto...

Guarda che ho riconosciuto il tuo "Nannana-nàààààà e nanaà-na-na!!!!"
è la versione italiana di Bad Romance cantata da Wilma De Angelis :)

Kike ha detto...

Quando mi capita di vivere questi momenti di "disagio" trovo utile estraniarmi da me. Questo significa che pratico l'abbandono,il quieto oblio di ciò che sono(ohmmmmm!)
E' semplice: basta andare in un luogo che non si conosce, incontrare e parlare con persone di cui non sappiamo nulla. E' riscoprire la vita attraverso gli altri, aprendosi agli altri.
Spesso penso di essere come uno spettatore in un cinema dove viene proiettato un meraviglioso film :quello della mia esistenza.Ma qualche volta c'è un curioso personaggio che mi si mette davanti e mi impedisce di godermi lo spettacolo: un altro me stesso, troppo ingombrante.
A costui bisogna avere il coraggio di dire: " e levate! "
P.s. Il consiglio di Barone, che ti conosce meglio e più a lungo di me, mi pare ottimo. Ma... quanto è premuroso quel tenero puttino ? Ce ne vorrebbe uno su ogni comodino!

Barone ha detto...

Cioè hai volutamente allontanato da te la tua dolce metà? Miiiiiii, ma allora è gggrave, dottòòòòòòòòòòòòò mi dica la verità, ma quanto è graveeeee? Dottòòòòòòò... aehm... ma perchè si è slacciato il camice, ma le sembra questo il momento Dottore... sono in una valle di lacrime e preoccupazione per il mio satiruccio... Dottore, ma lei insiste, e vabbè, se proprio insiste, parliamo dopo :P

Massi ha detto...

Svizzer8: mammina che orecchio musicale!!! :))

Kike: stupenda la metafora del cinema. rendi perfettamente l'idea...

Baro': no comment... :)

Oscar ha detto...

Kike, ammetto che all'inzio pensavo stessi proponendo a massi di andare in un battuage! poi mi sono "ricreso" comprendendo le tue ispirate parole!
Bar, sei sempre il solito.. distrattone! :-)

Almeno co tutte ste seghe c'avremo il muscolo allenato! Ha dice che non è un muscolo? quindi non si sviluppa con l'esercizio? quindi la mia è tutta fatica sprecata??!!

Anonimo ha detto...

Caro Sciltian,

Come ci vedi tu, dal Canada, (non come ci vedono loro, i Canadesi, dal Canada) a noi ce ne frega una minchia. Sono cazzi e complessi tuoi.

Raccontaci come vedono gli Americani, in Canada, come vedono gli Inglesi, i Francesi, i Tedeschi, i Giapponesi, i Cinesi etc etc.

Come i Canadesi vedono gli Italiani basta guardare la tua faccia da pizzaiolo napoletano pelato in trasferta: vedono la tua faccia da terrone e hanno capito che sei l'Italiano Medio. E leccaculo. E mezzo frocio.

Sei il nostro peggior prodotto di esportazione: frocio, leccaculo e anti-italiano di sinistra che vuole l'invasione di eserciti stranieri perche' da solo non ce la fa a fare la rivoluzione.

Leccaculo di merda: Scommetto che a Toronto appendi la canottiera ad asciugare al balcone, cosi sanno che ci abita un italiano medio e mezzo frocio.

Massi ha detto...

Oscar: ah signora mia, finchè non lo dice il Piero Angela che quello non è un muscolo, io continuo ad allenarmi, eccome se continuo!!!

Anonimo: sarà Sciltian a decidere se ha tempo da perdere a risponderti oppure no, quindi non entro in un merito che comunque non hai. Ti faccio solo notare quanto tu abbia la testa talmente piena di escrementi che, per ragioni di spazio limitato, ti sei dovuto per forza di cosa cagare il cervello: questo non è il blog di Sciltian, manco quello nella tua inutuile vita sei riuscito a imbroccare! E mo' aria che sennò pe' te so' cazzi.

liquido ha detto...

Ehm secondo me oggi ci siamo incontrati. Sul tuo posto di lavoro :))

Massi ha detto...

oddio...dimmi di più! :)

liquido ha detto...

Dunque oggi sulle 14.30 dovevo consegnare una domanda, ma non trovavo l'ufficio giusto perché era un labirinto, quindi mi sono infilato nel primo che ho trovato. C'era una signora grossa con i capelli bicolore e un altro tizio. Quando ho chiesto informazioni ho sentito una voce arrivare alla mia destra e in teoria era la tua (o quella del tuo sosia), l'unico dei tre che mi ha cagato :))))

Massi ha detto...

non so sai...alcune cose corrispondono altre no... :) però probabile

liquido ha detto...

quali non corrispondono? boh mi sembravi tu :)

Massi ha detto...

passiamo in privato? mandami una mail e ti dico... ;)

liquido ha detto...

ok, fatto

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails