Informazioni personali

La mia foto
Bologna, Italy
Ho 30-equalcosa anni, vivo a Bologna, mia città di adozione, assieme al mio compagno col quale ho messo su famiglia dall'agosto 2007 nonostante la legge non la pensi allo stesso modo. Per me questo blog rappresenta un palco virtuale da cui dar sfogo a pensieri, paure, desideri semi-inconfessabili e seghe mentali! Da qui mi aspetto la possibilità di confrontarmi con altre persone e prospettive...restate sintonizzati!

giovedì 21 ottobre 2010

Carta straccia

Reporters sans frontières continua a non farsi gli affari propri e pure quest'anno spiattella a tutto il mondo quanto da noi la libertà di stampa sia un concetto variamente interpretabile da Berlusconi & C.
C'è da dire che il 49° posto a me non sembra neanche malaccio e senz'altro preferibile al secondo dell'Austria. Vi immaginate che palle stare lì, attaccati ai primi classificati, e non salire sul gradino più alto? Un pò come quando all'università fai un esame splendido e ti danno 29... No, no, teniamoci il 49 che è meglio, magari ci si dà da fare per l'anno prossimo e facciamo cifra tonda a 50 che è pure più facile da ricordare.
Eppure.
Nonostante la perfezione della macchina del consenso mediatico creata negli anni dal presidente del consiglio e oliata quotidianamente dai vari minzolini, sallustri, belpietri, feltri e compagnia disgustando, qualcuno ancora cerca di sfuggire al lavaggio del cervello di queste shampiste del giornalismo nostrano. Più d'uno, al momento in cui il grande B. annunciava l'invio alle famiglie italiane del volume riepilogativo di quanto fatto (buahahahaha!) in due anni di governo, si è chiesto se, come al solito, paga Pantalone. Ovvio che sì...
Ora, in un momento in cui mancano fondi per la qualunque e in particolare per Sanità e Ricerca, è più che lecito cercare di fermare questo ennesimo sperpero delle pubbliche risorse. Non foss'altro che per il fatto che, a quanto pare, Silvio abbia deciso, seppur a malincuore, di non inserire il paginone centrale con l'ultima...ahò non mi ricordo come si scrive mignotta in inglese che faceva così figo...vabbè dai, posto così.
Una strada che si può tentare è quella di mandare una mail con il seguente testo:

" Con riferimento all'annuncio del Presidente del Consiglio On. Silvio Berlusconi di inviare ad ogni famiglia italiana il libro "Due anni di governo", mi preme comunicarVi che desidero assolutamente NON riceverlo, essendo un mio diritto in base alla legge per la tutela della privacy n. 675/1996 ed il relativo D.P.R. n. 501/1998, nella fattispecie articolo 13 comma e), e che la spesa relativa che si risparmierà , venga messa a disposizione del Ministero della Pubblica Istruzione e/o del Ministero della Sanità .
Ringraziando per l'attenzione porgo distinti saluti."

Fatelo tutti, specialmente se siete nell'elenco telefonico. Se vengono subissati di mail magari la differenza la fa...

12 commenti:

Oscar ha detto...

encomiabile iniziativa. io non ricevo mai la posta da Chigi palace, e pensa che c'ho pure lavorato! forse è per quello..
avrei tanto voluto pulirmi il culo con la brochure sulla vita di B. ma non l'ho mai ricevuta...

Massi ha detto...

oh no! e come li lavi i vetri scusa???

Pier ha detto...

io tempo fa ricevetti qualcosa, ora non ricordo bene, mi pare una rivistella con la vita del Berlusca o qualche amenità del genere.
So che assieme a tutti gli altri condomini decidemmo di rispedirle al mittente con su scritto: destinatario sconosciuto.

Considerando quanto stanno ad ascoltare l'elettorato ogni altra iniziativa è destinata a cadere nel silenzio.

Massi ha detto...

ben fatto, ma quello viene dopo. non so se i fondamenti giuridici citati nel testo da mandare via mail siano efficaci (magari il nostro giurista preferito ci può dire qualcosa...) ma se c'è una norma che ci difende dalla ricezione di certa posta sgradita...sai com'è...

Barone ha detto...

Apprezzo e condivido l'iniziativa in se.
I riferimenti legislativi sono sbagliati poichè vengono citate normative vecchie e già abrogate (peraltro ho anche qualche dubbio che c'entri la violazione della privacy - qui non si tratta di pubblicità commerciale, ma di una comunicazione della presidenza del consiglio - e comunque non abbiamo alcun potere di richiedere un utilizzo specifico dei soldi risparmiati).
Ma va fatto comunque, poichè lo scopo è fare sentire il nostro dissenso.

Massi ha detto...

ecco, confermi i miei dubbi che m'erano venuti da una approssimativa ricerca delle norme citate... però davvero farlo in tanti significa dare una indicazione che va dritta alla sostanza di quello che si vuole comunicare. grazie baroncì, prezioso come sempre (oggi tra me e oscar te stamo a far fare gli straordinari!) :*

Enrico* ha detto...

Io guarda, non manderò l'email. Sono proprio curioso di sapere cosa c'è scritto lì sopra, mi voglio fare tante risate. Anche se ci sarebbe da piangere...

No, a parte gli scherzi. Tanto saranno già stampate tutte quante le copie e comunque quei soldi sono già che bell'e giù per il cesso...

Francesco Eftapelagos ha detto...

Sono pienamente d'accordo con Enrico... tanto questo governo fa come gli pare... e se ne infischia di noi cittadini e di come spende i nostri soldi (a meno che non sia per loro vantaggio, e ovvio!)!!

Tito ha detto...

Ah mi fa piacere che il tuo blog è rimasto sempre lo stesso così ora che mi sono liberato dall'università verrò a farmi la mia solita capatina da ste parti. Buon weekend massi!

Nanà Lanuit ha detto...

Io sono sempre molto s'vampita!
ma quest'occasione non me la farei sfuggire di certo...già nella buchetta tanta carta e chissà da dove salta fuori tutta questa carta...che forse esistano ancora alberi che in un giorno crescono modello sequoie secolari?
Comunque ci manca solo il B. a molestarci ancora...chissà forse in fondo da noi vuole solo, il nostro sangue...

..ma non penso sia un volume impegnativo, 3 al massimo 4 fogli, se deve scrivere solo cosa ha fatto x salvare l'Italia!

for you.

Enrique ha detto...

Volevo scrivere un commento, pero legendo queste cose viene dificile comentare caro massi :D

Massi ha detto...

Tito: hey, bentornato. com'è andata? :)

Nanà: benvenuta. 4 pagine con molti pazi bianchi e una decina di foto zozze della Carfagna però...

Enrique: eh ci sono cose che lasciano senza parole effettivamente...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails