Informazioni personali

La mia foto
Bologna, Italy
Ho 30-equalcosa anni, vivo a Bologna, mia città di adozione, assieme al mio compagno col quale ho messo su famiglia dall'agosto 2007 nonostante la legge non la pensi allo stesso modo. Per me questo blog rappresenta un palco virtuale da cui dar sfogo a pensieri, paure, desideri semi-inconfessabili e seghe mentali! Da qui mi aspetto la possibilità di confrontarmi con altre persone e prospettive...restate sintonizzati!

lunedì 25 ottobre 2010

Reportage del lunedì # 76

E' da ieri che un grigio piovoso s'è spalmato su Bologna come una tristissima marmellata di depressione a pezzettoni. Va da sè che anche il mio umore ne risente. C'è chi avverte il maltempo con scrocchiolii d'ossa e mal di capo. A me frullano le palle come Minipimer e divento simpatico come la varicella dopo i 30.
Quando poi l'Italia dei Valori si deciderà a fare una raccolta firme per abolire il lunedì, sarà sempre troppo tardi...

Venerdì, con la voglia di uscire al freddo e al gelo pari al desiderio di essere fistato dalle otto braccia di un polipo, mi costringo ad andare alla notte bianca in centro. Molto ha ottenuto, in questo senso, la minaccia del moroso di non farmi scopare tutto il finesettimana se non gli offrivo manco una birra come dimostrazione del romanticismo residuato dopo sette anni.
Alle 20:30, sotto la torre degli Asinelli (sotto quella della Garisenda non ci vado chè mi fa paura, tutta storta com'è, e se la guardo troppo mi fa pure vomitare) ci uniamo al ristretto numero di partecipanti alla visita guidata che per un'ora e passa ci decanterà le mille meraviglie di Strada Maggiore. Ho partecipato a orgie con il doppio del numero dei partecipanti ma la guida era un giovine storico niente male, di quelli dalla faccia pulita e intellettualoide che, per converso, immagini terribilmente maiale a letto. O che s'appoggia dietro se te lo ritrovi in fila alla Posta. Insomma quelle robe lì...
Eravamo così ridicolmente esigui che per tutto il tragitto le band musicali ci pigliavano per il culo alzando il volume delle casse al massimo e impedendoci di sentire altro che schiamazzi rock e le loro risate a ottomila decibel. Il clou però è stato quando la guida porca inside (lo so che è porca, ne sono certo...) ci ha condotti a visitare Palazzo Segni Masetti, a suo dire un orgasmo per gli occhi. Non so se ho la vista frigida, sta di fatto che se appena appena sei nato a sud di Orte, quei quattro decori orridi li trovi nel peggio cesso dell'Autogrill e se, per colmo di sventura, t'è pure capitato di visitare la Reggia di Caserta, sai che un soffitto a finte prospettive pure la cuccia dei seguci del re ce l'aveva. No perchè bisogna pur dare a Cesare quello che è di Cesare ma pure ai Borbone quello che è dei Borbone! Così, mentre la bolognesissima novantenne mia vicina di scranno raggiungeva, incredula, l'estasi dei sensi dopo sessant'anni dall'ultima scopata, io dovevo seguire con lo sguardo il tragitto delle fughe del pavimento per non cadere addormentato nella sua scarna scollatura visonata.

Sabato, giornata dedicata alle faccende di casa e dei follicoli piliferi. Potete saltare questa parte se non vi interessa sapere che ho fatto la spesa, pulito camera (ma quanti fazzoletti sporchi possono rifugiarsi sotto il letto quando si ha una attività sessuale appena decente?!?) e depilato collo e ascelle, lasciando il petto villoso per nascondere un pò la perdita di tono delle magnate autunnali.
Ma poi non sareste quegli adorabili voyeur che io conosco tanto bene quindi non fate finta di non essere arrivati fin qui!
Pomeriggio a far visita ad amici tra chiacchiere e caffè e serata relax a casa. Ho finalmente finito quella quintalata di marroni che c'avevo. Il problema è che dopo la scorpacciata di sabato, scoreggio marron glacé ma per fortuna senza conseguenze per le mutande.

Domenica, uggia e depressione a tutto spiano, acuite dalla seduta di palestra per porre rimedio al gonfiore addominale e alle troppe calorie ingerite tra quiche al salame, zucchine e provola affumicata, castagnata e biscotti alla crema sfornati tutto sabato sera. Ahò se non vado a ballare io sfogo così...
Per rinfrancare un pò lo spirito, seduta di sauna di quelle 6-7 ore che rappresentano il minimo sindacale per me. Ci sono andato davvero solo per fare un carico di calore tra sauna e jacuzzi, tanto avevo la libido sotto le ciabatte.
Solo una volta ho lasciato avvicinare un tizio dalla manina lieve e delicata per fare le coccole al mio cucciolone. Eravamo immersi nella magica acqua dalle simpatiche bolle e nessuno sospettava della nostra attività, prima appena accennata, poi leggermente più ardita. A un certo punto il tizio prende davvero un buon ritmo e i miei ansimi gli fanno da pentagramma..."chissà come se la cava col flauto dolce", faccio appena in tempo a pensare. Una fitta improvvisa, dolorosissima, mi sconquassa tutto e mi strabuzza gli occhi all'infuori: la chiave dell'armadietto, agganciata a un braccialetto indossato al polso della manina svelta, mi ha infilzato un fianco e ha trasformato d'un colpo la jacuzzi in un planetario, tante sono le stelle che ho visto.
Dopo lo spasmo trattenuto a fatica, il tipo mi molla guardandomi sorridente e soddisfatto di sè. Per colmo di sventura, s'è pure convinto di avermi fatto venire mentre mi ha solo praticato una appendicectomia senza anestesia!

43 commenti:

Oscar ha detto...

hahahahahaha.
che poeta che sei! soprattutto la parte dei marroni nelle mutande :-)
meraviglioso

Massi ha detto...

Chiamatemi "il Vate(r)"! ;)

Oscar ha detto...

il pezzo del segone con chiavata nel fianco ed equivoco sulla soddisfazione prodotta è puro avanspettacolo! genial!!
devo dire però che personalmente il fatto che gli smanettamenti si svolgano tutti insieme nella stessa vasca bollicinata, seppure io non possa essere definito in nessun modo un fissato per le pulizie, mi fa un po' impressione! no??

Barone ha detto...

Se continuo a ridere così, prima o poi capiranno che non sto leggendo un ridicolo atto di controparte, ma il resoconto della tua masturbatio interrupta :D

A parte ciò, il discorso del tipo dall'aria seriosa ed intellettuale che a letto diventa maiale, ho come la sensazione che ... suoni familiare ... mah, chissa poi perchè ;)
E comunque non capisco quel neanche tanto velato accenno al nostro voyerismo, come se fossimo lì a spulciare ogni volta tutte le tue malefatte... ehm... per i fazzoletti, basta posizionare un cestino basso sotto il letto, e la raccolta è presto fatta...couff couff... proprio non capisco come ti possano passare per la testa certi pensieri!

awkward ha detto...

Ahahahaahahahaahahaah che ridere.... :D
Ma il tuo moroso riguardo alla pratica boscaiola interrotta che dice poi??? :D
BACI

Gaihardo ha detto...

ahaha ma quante belle avventure in quel di Bologna... e io che pensavo fosse una città grigia e noiosa!!

Massi ha detto...

Oscar: se ci penso, anche a me fa strano...diciamo che mi piace credere nel magico potere disinfettante del cloro... :)

Barone: ti giuro che vorrei una telecamera fissa su di te mentre leggi un mio post sul lavoro! hahaha devi essere un maestro della dissimulazione facciale! hahaha

Awkward: ma un nome più semplice no?!?! ;) benvenuto! il mio ragazzo sa che fare certe concessioni, di tanto in tanto, è sintomo di intelligenza! ;)

Gaihardo: Mah...questo fine settimana non mi sono manco impegnato più di tanto... :)

Gaihardo ha detto...

aaa ok... preparati... sto per trasferirmi a Bologna allora.. :P

Francesco Eftapelagos ha detto...

tra i marron caghè e le chiavi nel fianco (si il cloro disinfetterà pure, ma gli altri "elementi" - leggi "sborrate" - presenti nella vasca? non ti ritroveremo magicamente incinto ad un fianco il mese prossimo?) hai avuto la tua dose di sfiga settimanale...
sabato ho lavorato fino a mezzanotte, poi ieri il pomeriggio, poi oggi mi chiedevano se potevo rientrare... domani sto a casa! ma nun me smovo ma manco per la cippa!!!
Voyeur io??? "spettatore"... usiamola la lingua... italiana (mica pensavi...???)

Enrique ha detto...

Ajajajajaj...Confermo, pensavo vi annoiaste li a Bologna...
Pero magistrale l'aver tratenuto il dolore e chissá che faccia hai fatto per fargli capire al tipo il buon esito del massaggio nell'acqua ajajaj Grande massi!!!!;)

Massi ha detto...

Gaihardo: disponibile a farti da guida! :)

Francesco: mah ti dirò che non mi è mai capitato di trovare certe...sospensioni nella jacuzzi... se resto incinto comunque il figlio è del blog e tocca a tutti sciropparselo! ;)

Enrique: di sicuro non è madrid! :) però ci difendiamo come possiamo dai... jajaja

Francesco Eftapelagos ha detto...

...figlio del blog?...
...non dirmi che hai fatto sesso col mouse??!!!
(in tal caso... come hai fatto???)
(e soprattutto... cosa hai fatto???)

Davide ha detto...

Capito per caso su questo blog, ne leggo 5 righe e sorrido. Continuo arrivo a 10 righe e rido. Continuo ancora...arrivo alla parte dello storico dell'arte con la faccia pulita e mi sento chiamato in causa :D

No non ero, non lavoro a Bologna. Ma faccio lo storico, ho la faccina pulita e intellettualoide e ... si, credo di essere anche normalmente porco a letto. Chiederò alla mia metà di confermare.

Ripasserò da questo simpatico blog perchè ho voglia di ripassarci. Ci risentiremo caro Massi.

Massi ha detto...

Francesco: segreti dovuti all'esperienza... impara l'arte e mettila da parte! :)

Davide: ma che bel commento! grazie mille, mi farà davvero piacere risentirti (e magari avere conferme dal tuo ragazzo!) ;)

Teo ha detto...

...ma mangi come un maiale, per forza poi scoreggi a raffica, hehe
Gran pezzo, risate risate e lodi !
Teo

Nanà Lanuit ha detto...

Anche io mi ritrovo davanti il mio specchio per il trucco e con una vera montagna di marroni...e non voglio diventare Drag Scoreggiona!
Beh potrei consolarmi anche io nella vasca modello coppa di champagne e bollicine...
Non amo le saune e le toccatine, "tenga le mani al suo posto, villano" piuttosto essere corteggiato!!!
Bel racconto davvero spassoso del tuo week!!!

for you.

Massi ha detto...

Teo: ma come risate?!? ahò uno nun se pò sfogà a raccontà storie di vita vissuta che quelli se mettono a ride...bell'amici! fetenti!!! :)

Nanà: grazie Nanà, sei davvero troppo gentile. eh no...le saune non sono posti per una vera signora in effetti...

Enrico* ha detto...

In effetti anche a me fa un po' senso la Jacuzzi con lo sperma comunitario... Ma di solito una bella saponata potente fa letteralmente dissolvere qualsiasi traccia dalla pelle e dai peli... Almeno con quelli che ho provato io funziona così, spero che siano così anche tutti gli altri "spermi"!! :-)

P.S. Il blog vira al "bear"? Parola di verifica: "woof"...

Massi ha detto...

Enrico: mi sa che la deriva bear la sto prendendo io visto la forma fisica ultimamente... son tutto un ammasso di rotoli e pelo :(

Barone ha detto...

...Massi, non mi eccitare ;)

Massi ha detto...

mi si sta anche unendo il pelo del petto con quello del pube se è per quello... :D

Barone ha detto...

OK, è ufficiale, sono eccitato (eheheh)

Oscar ha detto...

io ho il pelo fiorente dalla pancia al pube, ma grazie ai tuoi consigli barone ho due palle che sembrano le natiche di un bambino :-)))

Barone ha detto...

Ooooooh dico, la fate finita che qui io non mi posso sfogare???

p.s. oddio sono entrato nell'intimità di Oscaretto e non me ne sono neppure accorto: che cosa triste :(

Oscar ha detto...

he no!
chi entra in intimità con me, se ne accorge però :-))

Barone ha detto...

Eeeeeeeeh adesso, addirittura da Milano a Roma? Esagerato!!! Sti romani, sempre a fare gli spacconi stanno ;-P

p.s. toc toc, è permesso? (hihihi)

itboy_76 ha detto...

Voglio la telecamera fissa su Barone che se vuole ha davvero "l'aria seriosa ed intellettuale".

Spero che nella vasca ci fosse più cloro che acqua e più acqua che liquido seminale.

Massi ha detto...

Oscar: mi rivolgo solo a te e spero che Barone non legga sennò pensa che lo facciamo a posta...ma pure a te quel pelo lì ha la sofficità di un caldo peluche e l'aroma maschio del mandarino amaro? no perchè quando mi accarezzo la villosità dell'addome sembra quasi che tutta la stanza ne sia inebriata. è così anche per te, ve'? :)

Itboy: benvenuto! eh sull'esatta composizione del contenuto jacuzzesco non giurerei. ripeto, ci sono momenti della vita in cui preferisco non sapere... :)

Barone ha detto...

IT, sssshhhhh... non rivelare troppi dettagli, che sei l'unico che mi conosce personalmente ;P

Massi, è inutile che fai troppo lo spiritoso: tu il mandarino amaro e maschio ce l'hai in casa come inquilino! Ora, non so come tu faccia a sapere che sapore ha, ma non indagherò oltre ;D

Oscar ha detto...

hahahahahahahahahaha!

bè..maschio di certo. è sul mandarino che proprio non ci giuro!

Massi ha detto...

buahahaha! che schifoooooooo! è l'ultima persona al mondo a suscitare in me pensieri erotici! no, aspè quello è Gasparri... però ce semo capiti!

Stefy ha detto...

Eh vedi che è vero Massi che sei la pillola del buonumore ;)
Troppo simpatici i tuoi racconti :)))

Ahahah! anche io ho fatto la visita guidata di Bologna l'anno scorso :D, solo che la mia guida era la tua vecchina novantenne mi sa :( la mia solita sfortuna *sniff*

Mi dispiace per il dolore provato, ma la scena dalla sauna fa troppo ridere eheheheh! (non me ne volere :D)

Massi ha detto...

Grazie Stefy, troppo buona. Ma è consentito ridere solo sotto i baffi e spero per te che tu non ne abbia! :)

itboy_76 ha detto...

Barone, io sto zitto, ma credo di essermi imbattutto in una tua bella fotina da qualche parte :-)

Stefy ha detto...

Donna baffuta, sempre piaciuta :P (così dicono ma non c'ho mai creduto) comunque, no, non ne ho :D l'estetista ha fatto il suo dovere eheh!
ciao!:-*

Barone ha detto...

IT, ma stavo scherzando: anche Massi ed Oscar conoscono il mio brutto muso!
Piuttosto, quale foto IT? Quella sul sito dello studio immagino... non ci sono in giro foto mie compromettenti vero IT? Verooo????

Oscar ha detto...

Bar, forse It si riferisce a quella maledetta foto che ci scattarono in autogrill sulla tangenziale, che ancora circola in certi brutti ambienti..

Barone ha detto...

... quella in cui mi insegni a liberarmi delle autoreggenti con una sola mossa, dici? Po' esse ;P

Massi ha detto...

Ragazzi mi spiace ma io l'avevo solo mostrata a un amico che mi aveva giurato di tenersela per sè!!!

Oscar ha detto...

te l'avevo detto Bar che non ie la dovevamo fà vedè a questo, che non se sa tenè un cecio in bocca. ho detto un cecio!

Massi ha detto...

hahaha!
pensa che dalle mie parti c'è proprio il detto "se tene cchiù nu cazz' 'nculo che nu cicere 'mmocca!"...occorre la traduzione?

Oscar ha detto...

naaaa. semo tutti ploligotti qua

Barone ha detto...

ah, la saggezza popolare...
chi siamo noi per contraddirla?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails