Informazioni personali

La mia foto
Bologna, Italy
Ho 30-equalcosa anni, vivo a Bologna, mia città di adozione, assieme al mio compagno col quale ho messo su famiglia dall'agosto 2007 nonostante la legge non la pensi allo stesso modo. Per me questo blog rappresenta un palco virtuale da cui dar sfogo a pensieri, paure, desideri semi-inconfessabili e seghe mentali! Da qui mi aspetto la possibilità di confrontarmi con altre persone e prospettive...restate sintonizzati!

lunedì 6 settembre 2010

Reportage del lunedì # 70


E, come i solleciti per il pagamento del canone Rai (non mi avrete mai, brutti bastardi!!!), ecco tornare puntuali i miei reportage da quella terra strana e straniera a metà tra l'esperienza personale diretta e un brutto sogno di Stefania Marchi col ciclo.
Che ci troverete di bello? Mah, contenti voi...

Sabato, sveglia di buon'ora per mettere in valigia gli ultimi orpelli di cui mi servirò nella trasferta tirolese: la coppia di Innsbruck conosciuta a giugno in Croazia, che forse solo per incauta gentilezza ci aveva invitati per un fine settimana in Austria, si troverà tra i piedi per 24 ore il sottoscritto e suo moglio.
Avete mai notato quanto i bagagli siano praticamente uguali se si sta fuori un giorno o tre? Le cose base che servono per la sopravvivenza vanno portate comunque, anche se si sta fuori solo una manciata di ore. E allora prendi le pantofole, non dimenticare il lubrificante, attenzione allo spazzolino da denti, vietato scordarsi di caricabatterie e crackers per il viaggio che in autogrill costano il quadruplo (non mi avrete mai, brutti bastardi!!!). In un batter d'occhio ti ritrovi con due trolley pieni e un interrogativo incessante nella testa: ma avrò preso tutto?
Ora io non so se ogni abitante di quelle felici valli abbia avuto la brillante idea di invitare due italiani per questo weekend, sta di fatto che il traffico all'andata è stato più snervante che cercare di capire se ha davvero un senso la vita dei dj radiofonici. 6 ore e mezza al posto delle meno di quattro preventivate da Google Maps... Ora dico io, se non posso neanche credere in Google Maps, allora ditelo che devo rassegnarmi ad un completo e non perfettibile ateismo!
Per fortuna all'arrivo veniamo ripagati e consolati di tanto affanno: i nostri gentili ospiti ci accolgono nella loro calda dimora (la casa più bella mai vista in vita mia e che non smetterò di fissare strofinandomi gli occhi come un bimbo con l'orzaiolo) con tutto l'affetto, il cibo, le attenzioni e la generosità fisica di cui sono capaci...
Gita nel centro cittadino, abbuffata di un dolce tipico fatto di albicocca e pastella cotte nello sciroppo con avvoltolatura di mollica fritta e bagnata in burro fuso con zucchero a velo sopra, complimentazioni ai (pochi a dire il vero) figoni locali e aperitivo con spumante e frutta tanto per gradire. Al ritorno a casa, mentre i tirolesi preparano la cena, io e Marco apparecchiamo la tavola e cerchiamo di fare brutte figure in inglese. Stranamente ci riesce fare le due cose all'unisono.
Mi stupisco spesso di quanta buona creanza riesco a sciorinare nei momenti difficili della vita, ma essere riuscito a mandare giù un enorme agglomerato di aglio, cipolla e cumino con tracce di polpettone dentro è stato davvero uno degli apici della mia buona educazione manieristica e ottocentesca.
Dopo un dopocena vietato ai minori, tutti a nanna nel lettone sormontato dalla Velux che dava sul cielo stellato e terso più luccicoso che madre natura abbia mandato a umane diottrie.

Domenica, sveglia sbaciucchiosa per 4, colazione ipercalorica e passeggiata per boschi, laghi, campi sterminati di pannocchie, fungaie, prati e giardini straricolmi di fioriture colorate. Lì tutti salutano tutti per strada e, per un cittadino arido e cinico come sono diventato, è davvero curioso poter dare confidenza a uno sconosciuto e non dover controllare il portafogli subito dopo o temere che ti abbia attaccato lo scolo. Appena dopo pranzo, purtroppo, dobbiamo dare commiato da tanto amore e ritornare a Bologna: abbiamo trovato il nuovo coinquilino, un ragazzo cinese di 24 anni che da stasera si trasferisce da noi. Ma sarò suicida a mettermi in casa un cinese? E come faccio ora con le battute? Chiedere a me di non prendere per il culo qualche miliardo di occhi a mandorla è come chiedere ad Antonella Clerici di non dare ricette o cercare di persuadere la Carfagna che la bocca si può anche usare solo per bere acqua!
Comunque una nuova fase e una nuova coabitazione cominciano da oggi. Se ci saranno delle belle, delle brutte o delle così così, state sicuri che le leggerete qui!





23 commenti:

Pier ha detto...

il canone rai l'ho disdetto questa settimana dopo aver recitato per anni l'incauto ruolo del cittadino ligio che rispetta le regole, ma dopo i TG di Minzolini oltre agli istinti omicidi mi è passata la voglia di buttar via dei soldi che io userei meglio. Quindi addio.

carine le foto, me ne copio subito un paio prima che le togli :P

Massi ha detto...

:D ti avverto, hai 24 ore di tempo per giocare a fare il maniaco!

Barone ha detto...

Allora, allora:
- primo, io ti stimo, perchè uno che riesce a "fare roba" con qualcuno che ha appena ingurgitato un intruglio di aglio, cipolla e cumino (dopo averlo a sua volta ingurgitato), non può che avere tutta la mia stima!!!
- secondo, ma quanto sei caruccio sulle verdi colline in versione heidi, heidi, ti sorridono i moooooonti?
- terzo, ma come, ometti la parte più piccante? Proprio tu? E dai, almeno qualcosina... almeno sapere il funzionamento del "quadrangolo"... no eh? Vabbè, resterò con la curiosità ;)
- quarto, no bello, tu proprio non sei nè arido nè cinico, o comunque molto ma molto meno di quanto asserisci (e lo sai che è così, tenerone d'un satiro);
- quinto ... UN CINEEEESEEEEE???
- sesto ... UN CINEEEESEEEE???
- settimo ... UN CINEEEESEEE???

Infine - e seriamente - caro Massi, scrivi quello che hai voglia di scrivere, non quello che pensi che gli altri abbiano voglia di leggere: sei tu quello che ci interessa e che ci cattura, indipendentemente da quello che fai nel tuo tempo libero, e da quello che decidi di condividere con noi. O almeno è così per me. Besitos guapo :))

Massi ha detto...

oh Barò ma una dichiarazione per il mio ritorno non me l'aspettavo! :)
sei proprio nobile, di nick e di animo! :) besos para tì tambien!

Massi ha detto...

Non so perchè ma alcuni di voi hanno lasciato commenti a questo post in altri precedenti... Grazie comunque Esky e Vianne! :*

Oscar ha detto...

mi sa che mi sono perso qualcosa, o forse non ho capito dei commenti. le foto sicuramente.. comunque mi pare sia stato un bel week end, pieno di sensazioni positive.
un cino-gay? forte!

Massi ha detto...

eggià, ci sono pure quelli sai? appena scopro se è vero quello che si dice degli asiatici ti faccio sapere :)

Pier ha detto...

io scrivo sempre delle cose porche nei commenti dei tuoi post precedenti, anche in quelli di alcuni mesi fa ... pensavo che ti facesse piacere... :P

ma ora.. con tutte le foto del massi, io quasi quasi ci faccio un post sulla diligenza ghghgh

Francesco Eftapelagos ha detto...

sono curioso... che si dice dei cinesi? i due che mi son fatto avevano il buco strettissimo e davanti una capocchia di spillo! :-/
io il fine settimana l'ho passato con un ferroviere olandese davvero carino... e caloroso... ;-)
è stato il week end degli scambi europei? :-p

@ Barone: dopo aglio cipolla e cumino, i monti non solo gli sorridevano, ma gli indicavano anche i luoghi dove andare a battuage!!! :-p

Massi ha detto...

Pier: dai, un post in puro stile attrazione fatale! :)

Francesco: prossima volta facciamo a cambio e il ferroviere olandese me lo cucco io eh?

Enrico* ha detto...

Ma quindi avevano un lettone per 4??? O vi siete stretti un po' per stare vicini vicini??

Oscar ha detto...

mi sa che s'è dormito poco in quel lettone.. e soprattutto intrecciati e sovrapposti, non allineati!

Massi ha detto...

Enrico e Oscar: ma che siete la reincarnazione di Lady Godiva e di Madame de Pompadur??? Avevamo letti separati! Per dormire...

Oscar ha detto...

Ma chi io?? ma se per me già dormire in due è nocivo alla salute? se tu scrivi "sveglia sbaciucchiosa per 4" noi immaginiamo.. tu non dettagli, lasciace immaginà!

Barone ha detto...

Infatti io avevo espressamente chiesto il funzionamento del "quadrangolo", ma tu latiti, eeeeeh se latiti...(ultimamente latiti pure un po' troppo satirone, ecco, che poi ci manchi)

Oscar ha detto...

hoo, diglielo tu Baroncino! questo è diventato cattiverrimo :-(

Massi ha detto...

ma se state già così arrazzati solo per qualche frasetta sibillina, figurati se vi do i dettagli del quadrangolo tirolese o del mio primo bukkake di settimana scorsa!

Barone ha detto...

Ora Massi tu stai a provocà... attenzione che qui è un attimo che si accendono le luci rosse! A proposito, com'è che non c'è più il disclaimer di avvertimento prima di accedere al blog? Ti hanno declassato? UUUUh che figura... come un qualsiasi blog etero (hiiihihihi)

Oscar ha detto...

ma senti la signorina.. mo si dispiace de arrazzà con i suoi racconti! dopo quella di renato zero magna-tope, questa è la migliore che sento da anni!

Massi ha detto...

Barò: uh che cretino, l'ho tolto l'altra sera che mi sentivo di fare un'azione illegale e mi sono scordato di rimetterlo! grazie, provvedo subito a renderlo di nuovo vietato ai minori!

Oscar: buahahahaha!!!!

Enrico* ha detto...

E io già mi immaginavo il super letto king size...

Massi ha detto...

questo perchè sei prevenuto nei miei confronti! ;)

Francesco Eftapelagos ha detto...

ma il cinese che mi rifili non sarà mica una "sola" vero??

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails